Redazione Paese24.it

Scalea, trovato e soccorso uccello di specie protetta al Liceo Metastasio

Scalea, trovato e soccorso uccello di specie protetta al Liceo Metastasio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

taraUn uccello migratore, identificato come Tarabusino (Ixobrychus minutus), ferito ad un’ala, è stato recuperato lunedì 15 luglio scorso nell’area di pertinenza del Liceo Metastasio di Scalea. A scorgerlo è stato l’allievo Roberto Pignataro della IV C il quale, intorno alle ore 10, durante la pausa dei corsi di recupero, ha notato l’animale all’interno della condotta per la raccolta delle acque piovane, protetta da una griglia. Lo studente ha immediatamente chiamato il proprio docente e, con l’aiuto di altri studenti e di alcuni collaboratori scolastici, hanno provveduto a recuperare il volatile apparso probabilmente ferito ad un’ala e ormai stremato.

Informata del ritrovamento e del recupero del volatile (che, come si è poi verificato, appartiene ad una specie nei confronti della quale sono previste misure speciali di conservazione per quanto riguarda l’habitat, Direttiva Uccelli 79/409/CEE, all. I; sono richiesti accordi internazionali per la sua conservazione e gestione, Convenzione di Bonn, all. II; rigorosamente protetta, Convenzione di Berna, all. II; protetta in Italia dalla Legge 11 febbraio 1992, n. 157), il Dirigente scolastico del Metastasio Elena Cupello tramite i suoi collaboratori, ha immediatamente contattato la Polizia Provinciale di Cosenza che ha provveduto ad inviare un proprio agente a prelevare il volatile ferito e destinarlo all’apposito centro specializzato per il recupero degli animali selvatici.

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *