Redazione Paese24.it
COMMENTI

Un karateka d’oro a Rossano, Antonio Morelli trionfa a Gerenzano

Il piccolo atleta ha vinto il 17esimo Gran Premio Internazionale d’Italia

Un karateka d’oro a Rossano, Antonio Morelli trionfa a Gerenzano
Diminusci Dimensioni Aumenta Dimensioni Dimensioni Testo Stampa Articolo
Download PDF

A Rossano brilla l’oro del karateka Antonio Morello. L’allievo della scuola “Daruma Taishi Shotokan Karate Do Rossano” si è classificato al primo posto al 17esimo Gran Premio Internazionale d’Italia. Il piccolo atleta ha conquistato l’oro alla competizione internazionale della World Union of Karate Do Organizations (WUKO), svoltasi il 22 marzo scorso a Gerenzano, in provincia di Varese. Alla manifestazione hanno aderito 94 club Italiani di ben 6 Federazioni e 10 Enti di promozione sportiva. Sette i paesi presenti con rappresentative di club (Italia, Svizzera, Romania, Spagna, Belgio, San Marino e Marocco), per un totale di 1402 atleti partecipanti in gara di tutte le categorie. Antonio Morello si è classificato primo nella gara di Kumitè (Combattimento). Il talento rossanese, nella mattinata di martedì 31 marzo, è stato ricevuto dal sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, che ha omaggiato il baby karateka con una targa di riconoscimento e di merito. Alla cerimonia erano presenti anche il papà del piccolo Antonio, Mimmo Morello, e l’assessore allo Sport, Giandomenico Federico (nella foto in alto il momento della consegna della targa nda).

« Antonio – ha detto il sindaco – ha difeso i colori e i valori non solo della nostra città e della nostra regione, ma dell’intera nazione. Una soddisfazione enorme per tutti i rossanesi, di cui il giovane atleta è stato e sicuramente continuerà ad essere ambasciatore».

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *