Redazione Paese24.it

Ritrovata viva la donna scomparsa in Sila

Ritrovata viva la donna scomparsa in Sila
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

E’ stata ritrovata stamane (7 ottobre) Brunella Guagliani, la donna di 54 anni che sabato mattina (3 ottobre) si era persa in Sila, nei boschi tra Bocchigliero e Longobucco, nel Cosentino, dove, in compagnia del cognato, era andata in cerca di funghi. Ieri erano stati trovati alcuni oggetti (un coltellino, un cestino e una bottiglietta d’acqua) che aveva con sé, alla sommità di un canalone. Questo ha permesso ai soccorritori di circoscrivere quella zona, ma le ricerche si erano fermate a causa del buio. La donna – secondo quanto si apprende – era caduta in un dirupo ed è stata ritrovata da agenti del Corpo forestale dello Stato e da operai di Calabria Verde proprio nel canalone alla sommità del quale, ieri, erano stati rinvenuti i suoi oggetti. La donna è infreddolita e visibilmente spaventata ma è cosciente e le sue condizioni sembrerebbero buone. Per il recupero, che durerà ore vista la zona impervia, sarà fatto intervenire un elicottero con verricello.

La redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments