Redazione Paese24.it

Amendolara, inizio al veleno per campagna elettorale. Centrosinistra denuncia “voto di scambio”

Amendolara, inizio al veleno per campagna elettorale. Centrosinistra denuncia “voto di scambio”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Esordio al veleno per la campagna elettorale ad Amendolara. Il Centrosinistra locale, composto da Partito Democratico e Sinistra, Ecologia e Libertà, denuncia una presunta campagna di “voto di scambio” che il sindaco Ciminelli avrebbe messo in atto in vista delle prossime amministrative del 5 giugno. E’ di poche ore fa, infatti, la diffusione di una lettera aperta al Prefetto di Cosenza, a firma dei due partiti, dove si invita l’autorità «a prendere ogni giusto provvedimento, affinché l’imminente competizione elettorale possa svolgersi in modo sereno e corretto».

volantino per tipografia

Il Centrosinistra amendolarese rimprovera al sindaco Ciminelli di aver gestito la cosa pubblica in maniera clientelare. «In questo ultimo periodo in vista della imminente campagna elettorale il modo clientelare dell’avvocato Ciminelli è diventato un vero e proprio sistema elettorale, superato ogni limite, travolto ogni regola democratica». Nonostante il Comune di Amendolara disponga di oltre 40 lavoratori Lsu-Lpu, «decine di giovani e di pensionati – denunciano Pd e Sel si alternano in un girandola di improvvisati lavori e lavoretti, anche su strutture non di proprietà comunale, assunti e diretti dal sindaco di Amendolara, previo giuramento di un prossimo riconoscente giusto voto».

La preoccupazione del centrosinistra amendolarese, per la quale è stata chiesta l’attenzione del Prefetto, è che il sindaco di Amendolara «porti avanti la possibilità di una sua riconferma a danno delle casse comunali, in un sistema di voto di scambio, sfacciato e strafottente di ogni regola, diseducativo soprattutto per le giovani generazioni sempre più sfiduciate di questo tipo di non politica». Intanto, a pochi giorni dalla presentazione ufficiale, le liste di Ciminelli e Martorano sembrano essere quasi pronte.

Vincenzo La Camera

 

 

Condividilo Subito

4 Responses to Amendolara, inizio al veleno per campagna elettorale. Centrosinistra denuncia “voto di scambio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *