Redazione Paese24.it

Sila, cucciolo di capriolo trova nei ragazzi down i suoi angeli custodi

Sila, cucciolo di capriolo trova nei ragazzi down i suoi angeli custodi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Lieto evento al Centro Visita del Cupone, in Sila. I ragazzi dell’Associazione Italiana Persone Down di Cosenza, impegnati nel progetto “Volontari speciali per la natura” [LEGGI] hanno partecipato alle operazioni di allattamento di un cucciolo di capriolo, battezzato poi Mary, che è stato ritrovato da due visitatori nei pressi del lago Cecita.

A tal proposito nel ricordare ai fruitori della montagna che questo è periodo di nascite di nuovi cuccioli, il Corpo Forestale dello Stato invita gli utenti a «non toccare o avvicinarsi a questi animali che potrebbero sembrare abbandonati: la madre è quasi sicuramente nei paraggi alla ricerca di cibo. Lo svezzamento in cattività non consente la loro reimmissione in natura».

Federica Grisolia

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments