Redazione Paese24.it

Amendolara, raccolta differenziata. Comune chiede più attenzione nel conferimento dell’indifferenziato

Amendolara, raccolta differenziata. Comune chiede più attenzione nel conferimento dell’indifferenziato
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Gli operatori della Raccolta Differenziata ad Amendolara continuano a segnalare al Comune diverse inadempienze nel conferimento dei rifiuti il VENERDì, quando è previsto il ritiro dell’INDIFFERENZIATO nel SACCO NERO. Il SACCO NERO NON E’ e NON E’ MAI STATO una scappatoia dove rifugiarsi, nascondendo ogni tipo di rifiuto, magari non conferito nei giorni precedenti e quindi accumulato. IL SECCO INDIFFERENZIATO è una specifica tipologia di rifiuto che raggruppa tutti quei materiali non riciclabili come segnalato nell’apposito calendario consegnato alle famiglie a suo tempo. Per chi avesse ancora dei dubbi su cosa poter conferire nell’INDIFFERENZIATO può rivolgersi allo 0981.911050 oppure eseguire una semplice verifica sul web.

A tal proposito, nel rispetto di una normativa a riguardo in continua evoluzione, il POLISTIROLO pulito va conferito nella PLASTICA e non nell’INDIFFERENZIATO (così come comunicato inizialmente sui calendari consegnati). Il polistirolo da imballaggio (quello che si trova, ad esempio, nelle scatole degli elettrodomestici) va dunque nella PLASTICA. Così come il polistirolo da alimenti (come ad esempio i contenitori della carne acquistata al supermercato) dopo essere stato pulito. Un errato conferimento dell’INDIFFERENZIATO porta ad una drastica riduzione delle percentuali di Raccolta Differenziata, seppur le altre tipologie di rifiuti vengano conferite correttamente.

Ben presto anche il Comune di Amendolara si adeguerà alla nuova normativa che prevede la sostituzione del SACCO NERO con uno TRASPARENTE (anche questo fornito gratuitamente) per mettere in condizione gli operatori ecologici di riconoscere la tipologia degli scarti in esso conferito. Nel caso in cui verranno riscontrate inadempienze, l’operatore ecologico lascerà al suo posto il sacco, applicandoci sopra un adesivo, una sorta di ammonizione. Parole d’ordine, dunque, concentrarsi sul SACCO NERO del VENERDì, per un conferimento dell’INDIFFERENZIATO sempre più CORRETTO, per evitare di incorrere in sanzioni.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
GIUSEPPE PAGANO
GIUSEPPE PAGANO
3 anni fa

Le regole vanno rispettate e fatte rispettare da chi è competente per tale incarico.Nel nostro amato paese,purtroppo,ci sono cittadini dall’elevato senso civico e altri che andrebbero perseguiti a norma di legge.C’è qualcuno che tutte le mattine scendendo dal paese alla marina si diletta a buttare i sacchetti dei rifiuti in mezzo alla strada e c’è qualcuno che tutte le sere depone i suoi rifiuti fuori casa,non rispettando gli orari stabiliti.Penso, sia arrivato il momento di far capire a questi nostri cari concittadini poco propensi al rispetto delle regole di adeguarsi alla norma,pena il ricevimento delle dovute sanzioni amministrative e penali.Il controllo e la vigilanza spetta al Comune o chi per esso con strumenti adeguati al caso in questione.

Nico
Nico
3 anni fa

Salve, dove si possono portare i rifiuti elettronici RAEE nel comune di Amendolara? Grazie in anticipo.

Davide
Davide
3 anni fa

Lungi da me dal fare polemica, ma leggo nel depliant (quello grande consegnato all’inizio della nuova raccolta differenziata) che nell’indiffererenziato andrebbe conferito polistirolo da imballaggio.

Davide
Davide
3 anni fa

Ok prendiamo atto che la fonte ufficiale di aggiornamento è il tuo sito web.

Davide
Davide
3 anni fa

In compenso troviamo sul sito istituzionale NOTE IMPORTANTI PER RISOLUZIONE PROBLEMI INTERFERENZE SEGNALE TV E RETI TELEFONIA MOBILE