Redazione Paese24.it

Gli italiani al volante? Preferiscono l’usato: +3,2% a settembre tra rate e medie cilindrate

Gli italiani al volante? Preferiscono l’usato: +3,2% a settembre tra rate e medie cilindrate
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il mercato automotive è da sempre uno dei più incerti, sul quale è davvero difficile fare delle previsioni. In fondo la prova della sua instabilità viene anche dalle due “anime” in conflitto: da un lato le auto nuove hanno registrato un importante calo di immatricolazioni, con una crisi che ormai appare evidente. Dall’altro lato, però, il tutto è andato a vantaggio delle vendite delle automobili usate, il cui stato di salute appare diametralmente opposto.

Un fenomeno che richiede senza dubbio un approfondimento, così da poter scoprire i dati di settore, insieme ad alcuni trend specifici, come l’acquisto a rate e le cilindrate medie.

I dati di vendita dell’usato e il fenomeno cilindrata media

Settembre 2019 è stato un mese molto positivo per il mercato automotive dell’usato, sono i dati a darne una dimostrazione concreta. Secondo le ultime rilevazioni di settore, infatti, in questo mese è stato registrato un ottimo +3,2% in termini di passaggi di proprietà, al netto delle mini volture. È un successo che riguarda in special modo le vetture diesel, la cui percentuale di crescita si è spinta fino al +4,2% in quanto a passaggi di proprietà in questo settembre. Un successo che riguarda pure le mini volture di veicoli diesel, stavolta con un incremento intorno al +2%.

Infine, stando alle misurazioni del bollettino di AutoTrend, se si analizzano i primi nove mesi dell’anno, la crescita di vendite nel comparto dell’usato arriva al +1,2%. Infine bisogna parlare anche della crescita delle vetture di cilindrata media, dato che oramai dominano il parco di automobili circolanti in Italia. In tal caso l’incremento sfiora il +18%, ed è dovuto soprattutto alla convenienza in termini di consumi di carburante.

Auto usate, oggi si acquistano sempre più spesso a rate

Dato che stiamo analizzando tutte le tendenze più attive nel mondo delle quattroruote di seconda mano, è il caso di citare anche un altro trend, visto che oggi per acquistare questi modelli gli italiani ricorrono sempre più spesso ad un finanziamento. Il motivo è anche la disponibilità di nuovi servizi finanziari, ad esempio con Younited Credit è possibile richiedere un prestito per l’acquisto di un’auto usata sbrigando tutte le pratiche online.

Inoltre, leggendo l’andamento generale dei prestiti si intuisce subito come questo settore sia in forte sviluppo. La crescita ha infatti toccato una percentuale del +2,5% a settembre 2019, mentre nel terzo trimestre si raggiunge addirittura il +7,2%. Grandi protagonisti di questo successo i prestiti finalizzati, compresi quelli richiesti per l’acquisto delle vetture, che hanno segnato un ottimo +5,5%, con un importo medio intorno ai 6mila euro. (guest post)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *