Redazione Paese24.it

Castrovillari, procuratore Facciolla trasferito a Potenza

Castrovillari, procuratore Facciolla trasferito a Potenza
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il procuratore di Castrovillari Eugenio Facciolla è stato trasferito a Potenza come misura cautelare e con relativo cambio di funzione (si occuperà di giustizia civile). Il provvedimento è stato preso dalla sezione disciplinare del Csm, presieduta da Davide Ermini, vicepresidente del Csm. Facciolla è attualmente indagato a Salerno per una presunta violazione dei doveri di imparzialità, correttezza e riserbo. Abusando delle sue funzioni, avrebbe rivelato dati sensibili e anche favorito una società che si occupa di intercettazioni. La misura cautelare è stata richiesta dal ministro Alfonso Bonafede e dalla procura generale della Cassazione.

Stamani era in programma l’udienza del gup per decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio ma è stata rinviata per un difetto di notifica. Facciolla al momento resterà al suo posto in attesa della definizione del procedimento in tutti i suoi gradi. Sorpresa per il provvedimento è stata manifestata dal suo legale, avv. Antonio Zecca, in sede penale ma non davanti al Csm, che ha evidenziato come gran parte delle accuse contestate siano già state archiviate su richiesta della stessa Procura di Salerno.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *