Redazione Paese24.it

A Roseto Capo Spulico un Natale “riciclone”

A Roseto Capo Spulico un Natale “riciclone”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un Natale all’insegna del rispetto dell’ambiente, un Natale riciclone, in cui grandi e piccini si cimenteranno nella creazione di presepi e addobbi natalizi interamente realizzati con materiali di recupero. L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Roseto Capo Spulico guidata dal sindaco Rosanna Mazzia, vuole promuovere, attraverso l’antica arte del presepe e seguendo le tradizioni del Natale, il riutilizzo dei materiali di rifiuto, affinché questi ultimi rappresentino una risorsa da recuperare e non oggetti da buttare.

“Roseto…for a Green Christmas –  l’arte del presepe 2019 IVª edizione” ha prodotto la realizzazione di presepi e addobbi utilizzando materiali di riciclo con la guida di educatrici, animatori, che hanno accompagnato i lavori dei più piccoli. I laboratori di arte presepiale con l’utilizzo di materiale di riciclo ed eco-sostenibile hanno visto la partecipazione di tantissimi bambini che, insieme ai loro genitori, ai volontari e all’equipe di educatori, hanno realizzato delle piccole opere d’arte. I presepi realizzati saranno messi in mostra presso la Chiesa di San Nicola di Bari in occasione del “Natale dentro le Mura” in programma il 6,7 e 8 dicembre 2019, mentre gli addobbi realizzati andranno ad abbellire ulteriormente i vicoli e le piazze del Borgo Autentico di Roseto Capo Spulico. Partner del progetto la Società Nazionale Salvamento Due Mari di Roseto Capo Spulico, il Servizio Civile, l’Associazione 20 di Cultura e la Parrocchia San Nicola di Bari.

Redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *