Redazione Paese24.it

Che cos’è la gamification?

Che cos’è la gamification?
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Ludicizzazione onnipresente

Il mondo dei giochi sta percorrendo la stessa strada di tanti altri settori dell’intrattenimento, come il cinema o la musica, fatta di una smaterializzazione della fruizione dei contenuti. I cellulari la fanno da padrone e hanno già sostituito il walkman, la macchina fotografica, la televisione e tanti altri apparecchi ormai divenuti obsoleti. Questa smaterializzazione non è l’unica evoluzione possibile per l’industria del divertimento. Un’altra tendenza molto marcata è quella di “miscelare” diverse esperienze di intrattenimento fra loro, grazie al decisivo apporto della tecnologia, che permette degli approcci “olistici” interessanti al divertimento. Pensiamo ad esempio al successo dell’audio libro, che non sarebbe potuto affermarsi senza il progresso tecnologico degli ultimi decenni.

Allo stesso modo, i concetti mutuati dai videogiochi, le ambientazioni, i personaggi e il modo di reagire, hanno rivitalizzato un settore così nobile e antico come quello delle slot machine, apparecchiature meccaniche inventate nel diciannovesimo secolo.

L’evoluzione tecnologica nel caso delle slot machine non ha comportato solo un aggiornamento della piattaforma tecnologica: da meccanica ad elettromeccanica, dall’elettronica al web ed infine ai dispositivi portatili. Sempre più elementi di videogiochi vengono innestati nelle slot machine, come testimoniato dalle recensioni su portali quali Casinoitaliani.it. Questo processo si chiama gamification o ludicizzazione nella sua forma italiana. Ed è onnipresente.

Slot machine e videogiochi

Le slot machine aggiornate secondo gli elementi presi dai videogiochi innanzitutto narrano delle storie con ambientazioni e personaggi che solo poco tempo fa avremmo trovato esclusivamente nei coin-op delle sale giochi. Questi personaggi, inoltre, possono essere personalizzati secondo i gusti dell’utente, proprio come si fa ad esempio nei videogiochi di ruolo. La sfida delle slot machine, nel contesto della gamification, riguarda il superamento di livelli. La conclusione degli stessi fornisce dei power-up oppure dei premi, magari espressi sotto forma non solo di vincite in denaro vero, ma di punti esperienza che possono sbloccare, arrivati a una certa soglia, delle modalità di gioco che all’inizio non sono accessibili all’utente.

Un’altra caratteristica saliente della gamification delle slot machine sono i power-up che, acquistabili con denaro vero o scambiabili con punti esperienza accumulati durante il gioco, sono dei potenziamenti nell’operazione di giri dei rulli della slot machine, fornendo vite aggiuntive, abilità speciali, l’accesso a dei mini-giochi facoltativi che sono dei veri giochi nel gioco.

Gamification nel mondo web

La gamification, infine, non riguarda solo le slot machine da sala giochi, ma anche quelle che sono presenti nei siti web di scommesse e nelle piattaforme di casinò online. Un esempio molto semplice può essere quello dell’inserzione di cut scene, ovvero di filmati, tra un livello e un altro, che si alternano ai momenti di interazione; oppure il sistema di avanzamento nei livelli, la personalizzazione del carattere che si utilizza per giocare, ecc.

La grande disponibilità di slot machine ludicizzate su piattaforma web, assieme alle sue caratteristiche che le rendono più simili a dei veri e propri videogiochi che a macchine da casinò, fa sì che questo mondo abbia iniziato ad interessare tutta una serie di utenti tradizionalmente non coinvolto dal mondo del casinò, ma proveniente dal mondo dei videogiochi, con un eccezionale ampliamento dei potenziali fruitori di questo tipo di intrattenimento. (guest post)

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *