Redazione Paese24.it

Era originaria di San Severino Lucano la donna uccisa in provincia di Napoli

Era originaria di San Severino Lucano la donna uccisa in provincia di Napoli
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Era originaria di San Severino Lucano (Pz), Maria Adalgisa Nicolai, uccisa a 59 anni dal compagno Giovanni Fabbrocino di 65 che si è suicidato subito dopo aver accoltellato la donna, lanciandosi dalla finestra della casa di Portici (Napoli) dove i due convivevano. Maria Adalgisa Nicolai faceva la ricercatrice universitaria di Scienze Agrarie presso l’ateneo “Federico II” di Napoli, mentre il compagno pare fosse al momento disoccupato. Gli inquirenti indagano sull’omicidio-suicidio.

Intanto la notizia è giunta a San Severino Lucano dove la donna era conosciuta e stimata. Il sindaco Franco Fiore e tutta la comunità si sono stretti attorno alla famiglia. Per domani (mercoledì) in occasione dei funerali che si terranno alle ore 11 è stato proclamato il lutto cittadino, “come segno di vicinanza dell’intera comunità alla famiglia e per permettere a chiunque di unirsi alla preghiera per la sfortunata ricercatrice figlia di San Severino Lucano.

Vincenzo La Camera

 

 

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *