Redazione Paese24.it

Corigliano. Neomamma muore di Covid dopo aver dato alla luce la sua bambina

Corigliano. Neomamma muore di Covid dopo aver dato alla luce la sua bambina
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Ha lottato con tutte le sue forze per oltre un mese, ma Concetta, neomamma di 38 anni, originaria di Castrovillari e residente da anni nella città unica di Corigliano-Rossano, non ce l’ha fatta a contrastare la virulenza del Covid. Lo scorso 28 marzo, all’Annunziata di Cosenza, aveva dato alla luce la piccola Beatrice; solo tre giorni prima la donna aveva scoperto di essere positiva al virus.

Subito dopo il parto le sue condizioni erano peggiorate, l’infezione le aveva già compromesso i polmoni, fino alla necessità di ricorrere alla terapia intensiva e poi al trasporto d’urgenza al Policlinico Mater Domini di Catanzaro. Qui, la neomamma si è spenta nelle scorse ore. Inutile si è rivelato anche il tentativo di salvarle la vita con l’Ecmo, l’ossigenazione extracorporea a membrana. Secondo i medici, solo un trapianto di cuore e polmoni avrebbe potuto salvarla, ma la situazione era troppo complessa per poterla sottoporre ad un intervento così delicato.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments