Redazione Paese24.it

Trebisacce si prepara ad accogliere il corpo di San Teofilo Martire

Trebisacce si prepara ad accogliere il corpo di San Teofilo Martire
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Sabato 3 luglio giungerà a Trebisacce il sacro corpo di San Teofilo Levita e Martire che sarà accolto dal vescovo di Cassano allo Ionio, don Francesco Savino, da autorità civili e religiose e dal postulatore e parroco della parrocchia Madonna della Pietà di Trebisacce, don Massimo Romano. In seguito, alle ore 19, è prevista la Santa Messa nella piazza antistante la chiesa. Il solenne appuntamento dell’arrivo del corpo di San Teofilo, diacono e martire della chiesa del IV secolo d.C. – probabilmente sgozzato a Roma all’età di 30 anni, da dove era giunto dalla Grecia –  sarà preceduto da un triduo di preparazione e seguito da un triduo di ringraziamento con le sante messe giornaliere, tutte alle 18.30, celebrate dai sacerdoti della Diocesi.

Non sappiamo molto di San Teofilo. E’ un santo delle catacombe romane, con lo scheletro ancora intatto che arriverà a Trebisacce per restare. Infatti San Teofilo si aggiungerà ai santi già venerati nella cittadina jonica. “L’esempio di San Teofilo ci permetterà di ravvivare la nostra fede, sia personale che comunitaria, intercederà per tutti noi e ci concederà la forza necessaria, soprattutto in questo particolare momento storico, in cui tutti siamo chiamati a vivere, senza mai perdere la fiducia e la speranza che solo il Signore Gesù può donarci”, il commento di don Massimo Romano.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments