Redazione Paese24.it

Laino Borgo. Camper della Polizia in piazza per incontrare studenti e donne vittime di violenza

Laino Borgo. Camper della Polizia in piazza per incontrare studenti e donne vittime di violenza
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Si chiama “Questo non è amore” il progetto permanente della Polizia di Stato per la sensibilizzazione contro la violenza di genere. Il 4 novembre è prevista una tappa a Laino Borgo dove (dalle 10:00 alle 13:00 in piazza Navarro) arriverà il camper della Polizia di Stato con a bordo l’equipe multidisciplinare che incontrerà a scuola i ragazzi della seconda e terza media, ma anche le donne del territorio. L’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco, Mariangelina Russo, ha inteso aprire l’incontro non solo ai giovani studenti ma anche a tutte le ragazze e le donne che «sono oggetto di violenze nelle proprie famiglie e non hanno magari a chi rivolgersi» offrendo cosi un momento di «condivisione – ha spiegato – per quanti vogliono colloquiare in maniera assolutamente segreta con personale qualificato e lasciarsi aiutare, dando così voce ad una problematica purtroppo ancora presente nella nostra società moderna».

Per questo il primo cittadino lancia un appello a tutte le donne del territorio sperando che rappresenti un «momento formativo per le nuove generazioni chiamate a sconfiggere, con una nuova cultura del rispetto e della dignità della persona, questa piaga che ancora vive e si insinua nella storia di tante donne, madri, fidanzate, mogli, sempre più spesso vittime di compagni malati e ossessionati da qualcosa che tutto è tranne che amore». Gli specialisti della Polizia di Stato incontreranno, per l’occasione, le classi della seconda e terza media del comune del Pollino, spiegando loro le modalità di comportamento in casi di difficoltà rispetto a dinamiche ossessive di chiunque gli viva attorno.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments