Redazione Paese24.it

Roseto Capo Spulico. Viaggiava sull’autobus con la droga nel borsone

Roseto Capo Spulico. Viaggiava sull’autobus con la droga nel borsone
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Nel corso di un controllo, i finanzieri della stazione di Montegiordano hanno intercettato, a bordo di un autobus di linea a Roseto Capo Spulico, un uomo, di nazionalità marocchina, il quale occultava in un borsone sotto il suo sedile due chili di sostanza stupefacente del tipo hashish. Gli uomini della Guardia di Finanza dopo aver controllato i documenti di tutti i passeggeri che viaggiavano sull’autobus di linea Trecate (No)-Sibari, si sono insospettiti del nervosismo di questo individuo tanto da far scattare minuziosi controlli che, grazie anche all’intervento dell’unità cinofila con il cane anti droga “C-Quanto”, hanno portato al rinvenimento della sostanza stupefacente.

Poiché il soggetto risultava già noto alle forze dell’ordine, i controlli sono proseguiti presso la sua abitazione a Trebisacce dove veniva rinvenuta altra sostanza del medesimo tipo assieme ad un bilancino di precisione. Tutta la droga sequestrata, già suddivisa già in panetti da 100 grammi l’uno, una volta smerciata nel mercato locale, avrebbe fruttato circa 15.ooo euro. Per l’uomo sono scattate le manette ai polsi.

Redazione

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments