Redazione Paese24.it

Castrovillari. Telecamere videosorveglianza contro lo spaccio di droga

Castrovillari. Telecamere videosorveglianza contro lo spaccio di droga
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Apparecchi installati anche nei pressi delle scuole

Un finanziamento per rafforzare il sistema di videosorveglianza già presente in città a sostegno delle Forze dell’Ordine per arginare il fenomeno dello spaccio di droga. Il Ministero dell’Interno ha infatti approvato il progetto di videosorveglianza redatto dagli Uffici municipali. «L’intervento, che si muove nell’ambito delle “iniziative di prevenzione e contrasto alla vendita e allo spaccio di sostanze stupefacenti” nel triennio 2020/2022 – spiega il sindaco Mimmo Lo Polito, ricordando la tabella di marcia che sta realizzando l’Amministrazione a riguardo per contrastare il fenomeno droga tra i giovani-, prenderà vita per un finanziamento di 110mila 530 euro riconosciuto al capoluogo del Pollino».

Queste ultime risorse si sommano ai circa 16 mila euro ricevuti qualche settimana fa, con il programma “Scuole Sicure”, finalizzati ad attivare il videocontrollo di alcuni istituti cittadini e per cui è stato sottoscritto un apposito protocollo d’intesa presso la Prefettura di Cosenza. I finanziamenti concessi andranno a potenziare l’impianto di videosorveglianza, già utilizzato dalla Polizia Municipale, a installare altre videocamere in aree dove avviene la vendita e lo spaccio di stupefacenti ed a predisporre altre due centrali di controllo presso le sedi delle Forze dell’Ordine.

Vincenzo La Camera

 

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments