Redazione Paese24.it

Promozione. Promosport Lamezia ha già vinto campionato. Cassano Sybaris vede i play off

Promozione. Promosport Lamezia ha già vinto campionato. Cassano Sybaris vede i play off
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

La Promosport di Lamezia Terme, con  quattro giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato, vince il girone A del campionato di Promozione calabrese. I lametini hanno vinto di misura (1 a 0) contro il Praia-Tortora. Complessivamente il 26° turno ha visto trionfare quattro squadre tra le mura amiche e 3, invece, sono state le vittorie esterne. Si è segnato poco, solo 13 le reti totali. Record di giornata a Cassano All’Ionio con quattro goal segnati. Nessun pareggio e una gara rinviata ( Rende-Juvenilia Roseto). La Promosport di mister Morelli, per il momento, legittima il trionfo con  il miglior attacco ( 68 reti totali segnate) e la migliore difesa (solo 12 i goal subiti. La peggiore in termini di goal fatti e subiti invece è la Garibaldina (15 goal fatti e ben 51 subiti).

MATCH CLOW DI GIORNATA A CASSANO – Con i giochi già fatti in testa, la gara più importante in ottica play-off si giocava al “Pietro Toscano” di Cassano All’Ionio (nelle foto). Di fronte, ieri pomeriggio (domenica) il Cassano Sybaris, quinto in classifica, e la vicecapolista Amantea. Nel Cassano mister Burgo all’ultimo momento deve rinunciare ad Armentano oltre all’infortunato bomber Alonso Alvarez e allo squalificato Ruggeri Franco. Per la cronaca i padroni di casa battono l’Amantea  (3 a 1) e sperano in qualcosa di importante. Per poter disputare i play-off occorre ridurre a meno di 10 punti il distacco con la seconda in classifica, un intento quasi riuscito: ora i punti di distacco, infatti, sono sei.  Il Cassano Sybaris parte a testa bassa e al 4’  passa, indirizzando la partita, con un ottimo assolo di Ferracci. Al 19’ ci pensa il rientrante Roberti a raddoppiare per i padroni di casa direttamente su calcio di punizione da 30 metri con palla nel sette della porta dell’Amantea. D’Amico al 79’ cala il tris del Cassano, raccogliendo una respinta della difesa ospite e sigla la terza rete per i padroni di casa. L’Amantea all’84’accorcia  con Alessandro Amendola su calcio di punizione dal limite.

La classifica del girone A di Promozione dice Promosport 69 punti, seguita dall’Amantea a 54; poi la Rossanese a 48; il Cassano aggancia il VE Rende al quarto posto con 46 punti. Se il campionato finisse così, dalla seconda alla quinta si disputerebbero i playoff. In coda la Garibaldina ed il Cutro, entrambe  con 17 punti, cercano di evitare la retrocessione diretta.  In zona playout anche il Real Fondo Gesù KR, il Trebisacce ed il San Fili, tutte a 22 punti.

Pasquale Golia

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments