Redazione Paese24.it

La Partita di Paese24. Salernitana sorpassa Empoli che la riacciuffa nel finale

La Partita di Paese24. Salernitana sorpassa Empoli che la riacciuffa nel finale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

da Salerno, Pasquale Golia – La Salernitana alla fine credeva nella vittoria dopo una rimonta ed un sorpasso completato quasi a metà della ripresa. Ma a 9 dalla fine Lammers gela un Arechi quasi sold-out e fissa il risultato sul 2 a 2. Il punto, secondo pari consecutivo per gli uomini di Nicola, serve più alla Salernitana che all’Empoli. I campani, nella nostra partita della settimana, quinta giornata del Campionato di Serie A TIM, muovono la classifica e veleggiano in zone tranquille. Qualche affanno in più, invece, per l’Empoli. I toscani hanno mostrato buone individualità e qualità nei suoi giovani ma ancora il mister Paolo Zanetti deve affinare qualcosa dietro. Le reti sono arrivate una per parte in entrambi i tempi. Apre Satriano per l’Empoli; pareggia allo scadere Mazzocchi. Nella ripresa la Salernitana si illude con Dia ma Lammers spegne l’entusiasmo campano. Da segnalare l’esordio nella Salernitana di Piatek che si è battuto per la squadra. Mentre nell’Empoli buona anche la prima di Marko Pjaca, con lui a centrocampo la squadra non potrà fare altro che crescere.

PRIMO TEMPO DIVERTENTE MAZZOCCHI RISPONDE A SATRIANO – la Salernitana inizia contratta e la prima vera occasione del match capita all’Empoli con Lammers che trova però i guantoni di Sepe. La Salernitana capisce il pericolo e cerca di replicare senza particolare velleità: cross di Candreva, Mazzocchi la prende di testa senza inquadrare, però, lo specchio della porta. . Al 29’ l’Empoli passa: traversone di un ottimo Henderson, il baby Satriano raccoglie ed infila Sepe, segnando così la sua prima rete in A. Nicola non ci sta e comanda i suoi a maggiore incisività. Prima ci prova Dia, poi Vilhena ma è Pasquale  Mazzocchi al 39’ a trovare il pari, con una giocata super: stop, corsa verso l’area e rete di forza per la sua prima gioia in A. Il primo tempo finisce qui.  DIA ILLUDE LA SALERNITANA. LAMMERS FISSA IL PARI  – la Salernitana si ripresenta in campo più agguerrita e costringe l’Empoli ad una porta, salvo qualche rara ripartenza toscana. Il pressing campano da il suoi frutti già al 61’: Candreva batte un corner corto e scambia  con Vilhena che crossa e trova in area Dia, il classe ’96 devia di coscia la palla in rete per il vantaggio amaranto. Ci prova anche Piantek, appena entrato in campo ma il suo diagonale trova pronto un ottimo Vicario. Nel più classico ritornello del calcio: goal sbagliato goal subito, pareggia l’Empoli al minuto 81’ grazie ad una conclusione improvvisa dal limite deviata da un difensore di casa e che spiazza  Sepe. La Salernitana, nonostante i 5 minuti di recupero, prova a portar via i tre punti ma in maniera confusionaria. L’Empoli resiste, recrimina ma ringrazia anche per il pericolo scampato. A Salerno un punto può bastare, dirà poi Paolo Zanetti in conferenza stampa.  

SALERNITANA-EMPOLI 2-2 [Satriano al 29’ (E), Mazzocchi al 39’, Dia al 61’, Lammers all’81’ (E)]

Salernitana: Sepe, Bronn, Bonazzoli (11′ st Piatek), Vilhena, Fazio, Coulibaly, Gyomber (11′ st Daniliuc), Maggiore (26′ st Kastanos), Dia (37′ st Botheim), Mazzocchi (37′ st Bradaric), Candreva. All. Davide Nicola. A disposizione: Fiorillo, De Matteis, Sambia, Valencia, Capezzi, Motoc, Iervolino, Pirola. Empoli: Vicario, Grassi (32′ st Marin), Lammers, Henderson (21′ st Bajrami), Satriano (32′ st Ekong), Pjaca (12′ st Akpa Akpro), Stojanovic, Haas (12′ st Bandinelli)), Luperto, Ismajili, Parisi. All. Paolo Zanetti. A disposizione: Perisan, Ujkani, Cacace, Walukiewicz, De Winter, Degli Innocenti, Fazzini. Arbitro: Rosario Abisso di Palermo. Assistenti: Alessandro Lo Cicero (sez. Brescia) – Niccolò Pagliardini (sez. Arezzo). IV Uomo: Daniele Rutella (sez. Enna). Var: Davide Ghersini (sez. Genova). Assistente Var: Federico Longo (sez. Paola). Ammoniti: Mazzocchi, Coulibaly, Kastanos (S), Satriano, Akpa Akpro (E). Recupero: 2′ pt, 5′ st. Spettatori: 18173

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments