Redazione Paese24.it

Mondiali, girone B. Inglesi soffrono con gli americani. Uno 0-0 con poche emozioni

Mondiali, girone B. Inglesi soffrono con gli americani. Uno 0-0 con poche emozioni
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

di Vincenzo La Camera – Inghilterra e Usa si dividono la posta in palio nel match anglofono per eccellenza. Si gioca nello stadio Al Bayt di Doha, struttura ispirata ad una tenda beduina. Per il passaggio del turno restano favorite le due squadre che si sono affrontate stasera. Anche se Iran e Galles ancora sono in corsa, soprattutto la prima a cui potrebbe bastare un pari con gli Usa. Il match: l’Inghilterra capisce subito che la “passeggiata” con l’Iran è solo un bel ricordo. Al 25′ occasione nitida per Mckennie che in piena area alza troppo la mira. Il centrocampista yankee risponde all’occasione di Kane murato in area qualche minuto prima. Al 32′ traversa di Pulisic che dal nulla estrae un gran sinistro dal limite. Lo stesso centrocampista del Chelsea spizza di testa in area poco dopo, ma senza fortuna. La partita è cresciuta con il passare dei minuti regalando un finale di tempo frizzante. Poco prima del classico the caldo, l’Inghilterra si rende pericolosa con Mount che con un rasoterra ben indirizzato impegna severamente Turner.

Inghilterra e Usa giocano alla pari, forse meglio gli Usa, più intraprendenti. Anche perché gli inglesi dopo la vittoria facile sull’Iran possono controllare il risultato con più serenità. Gli americani, invece, non possono perdere. Pulisic è una vera spina nel fianco per gli inglesi, sia con i calci piazzati che con gli inserimenti. L’ingresso di Grealish ha portato una certa freschezza nella manovra inglese che resta comunque un po’ compassata. Gli americani chiudono bene gli spazi. In difesa grande partita di Maguire, per gli inglesi, che ha tenuto a bada Tim Weah. (foto di Pasquale Golia, direttamente da bordo campo)

INGHILTERRA-USA 0-0

Inghilterra (4-4-2): Pickford, Trippier, Stones, Maguire, Shaw, Rice, Mount, Bellingham (68′ Henderson), Saka (78′ Rashford), Sterling (68′ Grealish), Kane. All.: Southgate

Usa: (4-3-3): Turner; Dest (77′ Moore), Zimmermann, Ream, Robinson; McKennie (77′ Aaronson), Adams, Musah; Weah (83′ Sargent), Wright (83′ Reyna), Pulisic. All. Berhalter

CLASSIFICA GIRONE B: Inghilterra 4, Iran 3, Usa 2, Galles 1

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments