Redazione Paese24.it

Mondiali, girone C. Polonia riporta Arabia con i piedi per terra. Lewa rompe digiuno

Mondiali, girone C. Polonia riporta Arabia con i piedi per terra. Lewa rompe digiuno
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

da Doha, Pasquale Golia – La Polonia batte 2-0 l’Arabia Saudita in un match valido per la seconda giornata del Gruppo C dei Mondiali di Qatar 2022. Il successo consente alla nazionale polacca di salire a 4 punti e scavalcare la selezione saudita, ferma a quota 3. L’Arabia finisce k.o. al termine di un match giocato in costante proiezione offensiva. Dopo la vittoria ottenuta all’esordio contro l’Argentina, la nazionale del ct Renard si presenta con un atteggiamento aggressivo: manovra fluida e cambi di gioco frequenti, la Polonia sembra capirci poco. Al 10′ l’Arabia si presenta con il destro di Kanno, Szczesny – destinato a recitare un ruolo di primissimo piano – è attento. I sauditi impongono un ritmo frenetico, caricando gli avversari di ammonizioni nella prima mezz’ora. La Polonia si fa viva solo su corner al 26′: colpo di testa di Bielik, salvataggio di Al Shehri.  Nel momento migliore della selezione asiatica, arriva il gol polacco. Lewandowski sbatte sul portiere Alowais ma ha il merito di offrire il pallone a Zielinski, destro comodo da pochi metri e 1-0. L’Arabia incassa il colpo, riparte e ha subito la chance di raddrizzare la situazione, complice l’aiutino del Var. Un contatto lievissimo tra Bielik e Al Shehri viene punito col rigore. E Szczesny sale in cattedra. Il portiere della Juve respinge il penalty di Al Dawsari e si supera deviando il tap-in di Al Burayk. Il copione non cambia nella ripresa. L’Arabia preme, colleziona occasioni e continua a trovare Szczesny sulla propria strada. Tra il 63′ e il 65′ due lampi polacchi. Milik si coordina per uno splendido colpo di testa, traversa piena. Subito dopo Lewandowski timbra il palo. All’82’ il centravanti del Barcellona rompe il ghiaccio e chiude i conti. La difesa saudita sbanda, il bomber ringrazia e firma il 2-0: game over.

POLONIA-ARABIA SAUDITA 2-0   (39′ Zielinski, 82′ Lewandowski)

Polonia (4-4-2): Szczesny; Cash, Kiwior, Glik, Bereszynski; Frankowski, Bielik, Krychowiak, Zielinksi (18′ st Kaminski ); Milik (26′ st Piatek), Lewandowski. In panchina: All. Michniewicz.

Arabia Saudita (4-3-3): Alowais; Alamri, Albulayhi, Alburayk (20′ st Alghannam), Abdulghamid; Almalki (40′ st Alobud), Alnaji (1′ st Al Abid, 50′ st Bahbri), Kanno; Albrikan, S. Aldawsari  Alshehri (40′ st N. Aldawsari). All. Renard

CLASSIFICA GIRONE C: Polonia 4, Arabia Saudita 3, Messico* 1, Argentina* 0  (* una partita in meno)

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments