Redazione Paese24.it

Mondiali, girone F. Poker Croazia al Canada. Contro il Belgio sarà spareggio per Ottavi

Mondiali, girone F. Poker Croazia al Canada. Contro il Belgio sarà spareggio per Ottavi
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email
di Vincenzo La Camera – Arriva la prima vittoria dei vice campioni del Mondo della Croazia che regolano il Canada con un poker mostrando sprazzi di bel gioco che erano mancati nella sfida d’esordio contro il Marocco. Pronti via ed è però il Canada a passare in vantaggio con Alphonso Davies. L’attaccante del Bayern Monaco, nato in un campo profughi in Liberia, svetta più alto di tutti in area e regala al Canada il primo gol in un Mondiale. La Croazia ci mette un po’ a riorganizzarsi. Però con Modric e Kovacic si prende pian piano il centrocampo anche se il Canada resta sempre vivace e per nulla rinunciatario. Sulla fascia Perisic non sfonda. I croati provano di più centralmente. Al 34′ primo vero tiro in porta della Croazia con Livaja, servito da un’accelerazione di Kovacic ma Borjan non si fa sorprendere. È il preludio al gol, un minuto dopo. Sempre Kovacic trova Perisic a sinistra che pesca l’imbucata di Kramaric che non sbaglia. Al 43′ Livaja, vecchia conoscenza del calcio italiano, la ribalta. La Croazia sfonda sempre centralmente. Questa volta è Juranovic a creare scompiglio con la palla che finisce al bomber dell’Hajduk Spalato che con un preciso rasoterra di destro infila Bojan, estremo difensore nato in Serbia. La prima frazione di chiude con la Croazia galvanizzata che legittima il vantaggio.
Così come nel primo tempo, anche nella ripresa parte forte il Canada. Al 48′ gran tiro di Osorio dal limite che fa la barba al palo. Dall’altra parte grande combinazione tra Brozovic e Modric con l’ex pallone d’oro che mette in mezzo un cioccolatino per Kramaric che colpisce quasi a botta sicura ma Bojan devìa in angolo. Capovolgimento di fronte e botta da fuori di David con Livakovic che alza sulla traversa con le dita. Bella partita in questa fase. Cresce Brozovic. Al 70′ la chiude Kramaric su preciso assist di Perisic. L’attaccante dell’Hoffenheim mette a terra il pallone, rientra e fredda Bojan sul palo opposto. Brozovic si divora il quarto gol al 78′ quando, servito con altruismo da Kovacic in area, si fa murare da Bojan. Girandola di cambi e proprio il nuovo ingresso Majer in contropiede nel finale arrotonda il punteggio. Nell’ultima giornata, pensando ad almeno un punto del Marocco contro il fanalino di coda Canada; tra Belgio e Croazia sarà vero e proprio spareggio per un posto agli ottavi.
(foto Pasquale Golia direttamente da bordo campo)
CROAZIA-CANADA 4-1   (2′ Davies (C), 35′ Kramaric, 43′ Livaja, 70′ Kramaric, 94′ Majer
Croazia (4-3-3): Livakovic; Juranovic, Lovren, Gvardiol, Sosa; Modric (86′ Mayer), Brozovic (86′ Orsic), Kovacic (86′ Pasalic); Kramaric (73′ Vlasic), Livaja (61′ Petkovic), Perisic. All. Dalic
Canada (3-5-2): Borjan; Johnston, Vitoria, Miller; Laryea (62′ Hoilett), Davies, Hutchinson (73′ Adekygbe), Eustaquio (46′ Osorio), Buchanan; Larin (46′ Kone), David (Cavallini). All. Herdman
CLASSIFICA GIRONE F: Croazia 4, Marocco 4, Belgio 3, Canada 0
Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments