Redazione Paese24.it

Trebisacce, arrestati 6 esponenti cosca emergente Alto Jonio. Progettavano attentato caserma CC

Trebisacce, arrestati 6 esponenti cosca emergente Alto Jonio. Progettavano attentato caserma CC
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Immediata risposta delle Forze dell’ordine dopo l’attentato di qualche giorno fa, con una bomba sotto la saracinesca, ad un negozio di Trebisacce. I carabinieri del comando provinciale in un’operazione congiunta con i colleghi della stazione di Trebisacce hanno arrestato sei persone, pluripregiudicate, appartenenti ad un cosca emergente che operava nell’Alto Jonio cosentino, imponendo tangenti a numerosi commercianti e imprese del territorio attraverso attentanti con l’impiego di esplosivi e bottiglie incendiarie.

I sei fermati, secondo la Direzione Distrettuale Antimafia, sono responsabili di associazione mafiosa, estorsione aggravata, rapina, detenzione di esplosivo e danneggiamento. Da quello che è dato sapere sino a questo momento, pare che tra i piani della cosca ci fosse in programma anche un attentato alla Caserma dei Carabinieri di Trebisacce (nella foto). Nelle prossime ore i dettagli dell’operazione.

Vincenzo La Camera

 

 

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments