Redazione Paese24.it

Oriolo, problema sicurezza? Cittadini preoccupati dopo furti. Minoranza chiede consiglio straordinario

Oriolo, problema sicurezza? Cittadini preoccupati dopo furti. Minoranza chiede consiglio straordinario
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

orioloI furti dell’altra notte ad Oriolo non sono passati certo inosservati ed in paese, in piazza, nei bar e nelle case tiene banco la questione sicurezza. Il raid notturno di tre furti in rispettive abitazioni ha minato la rinomata tranquillità del comune interno dell’Alto Jonio, con i balordi che si sono introdotti nelle case con i proprietari e in alcuni casi i loro figli che dormivano tranquillamente e non si sono accorti di nulla.

Sembra che in paese qualcosa si stia muovendo nell’ottica di una maggiore sicurezza richiesta dai cittadini che cozza però contro una carenza di personale e un taglio di fondi che da qualche anno investe le forze dell’ordine e dunque anche la caserma di Oriolo che nonostante tutto è impegnata quotidianamente sul territorio per garantire la sicurezza dei cittadini. A parlare a nome di tanti suoi concittadini è l’ex sindaco Nicola Pugliese che racconta di una preoccupazione crescente che serpeggia tra gli abitanti, soprattutto tra gli anziani che ad Oriolo rappresentano una fetta consistente. Pare che in alcune famiglie la notte si facciano addirittura i turni per dormire con qualcuno sempre sveglio. Il fenomeno dei furti da qualche tempo ha preso di mira l’Alto Jonio, nessun comune escluso. E tanti di questi comuni rientrano in un programma di videosorveglianza (di cui però Oriolo non fa parte) che sicuramente potrebbe svolgere un importante ruolo di deterrente per la microcriminalità. Il progetto, promosso dalla Prefettura di Cosenza d’intesa con il Ministero dell’Interno è stato appaltato nel 2008 ma ancora non risulta funzionante. Cose di Calabria.

Nel frattempo la Minoranza in seno al Consiglio Comunale di Oriolo composta dal gruppo Udc (Cirò, Diego, Brancaccio) e dal Gruppo Pd (Simona Colotta, Acciardi) ha chiesto al sindaco Franco Colotta la possibilità di convocare un consiglio comunale ad hoc sulla questione furti, “con la partecipazione delle istituzioni che rappresentano lo Stato sul territorio”, si legge nella richiesta del gruppo Pd, e “per poter discutere e adottare misure atte a scoraggiare simili situazioni”, l’eco del gruppo Udc.

Vincenzo La Camera

ANCHE NELL’EDICOLA DI ORIOLO PAESE24 MAGAZINE DI LUGLIO, RICHIEDI UNA COPIA GRATUITA

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *