Redazione Paese24.it

La “Magna Graecia” di Cassano si fa valere alla Stramilano

La “Magna Graecia” di Cassano si fa valere alla Stramilano
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

La Polisportiva Magna Graecia di Cassano Ionio decide di andare in Lombardia e partecipare alla Stramilano per far bene e portare risultati. Sono le 11 di domenica 29 marzo. Mentre i cinquantamila della Stramilanina ridono, scherzano e si divertono per le vie del capoluogo, oltre 6.500 runners tra professionisti e appassionati, si stanno scaldando per quella che per loro non sarà una normale passeggiata. Si stanno infatti apprestando a prendere posizione nelle gabbie di partenza per attendere con i nervi tesi, il via della Stramilano Half Marathon.

E’ tutto pronto! Come da copione, alle 11.05 un colpo di cannone del Reggimento di Artiglieria a cavallo “Valoire”, dà il via ai muscoli allenati degli agonisti. Da Piazza Castello velocissimi lungo Corso Sempione fino alla Porta Trionfale. Il vociare e il supporto del popolo della Stramilanina, gìà brulicante sul prato dell’Arena, fa da sottofondo a chi questa giornata se l’è conquistata. La Stramilano si è tinta d’azzurro: 9 atleti della Polisportiva Magna Graecia Cassano all’Ionio sotto la guida del presidentissimo Aldo Iacobini, hanno partecipato alla gara agonistica: 1.200 Km di passione.

Ottimi i risultati conseguiti da (in ordine d’arrivo) Francesco Lombardi con 1.30.23, Giovanni Pugliese con 1.31.36, Giuseppe Papasso con 1.31.51, Agostino Grillo e Pasquale Turano con 1.39.49, Manuela Macario con 1.40.05, Fausto Corrado con 1.40.13, Antonio Lanzillotta con 1.48.21 e Marcello Martucci con 1.59.35 nonostante una contrattura in gara. La gara è stata vinta dal keniano Lokomwa con 1.00.33 e dalla keniana Chesire con 1.08.21. Non è stata una corsa come le altre, il commento di Aldo Iacobini, semplicemente una festa, un intera città in festa, una irresistibile giostra di emozioni capace di tenere tutti i runner con gli occhi spalancati per tutti i 21,097 km del percorso. Molto soddisfatto dei risultati conseguiti dalla squadra il responsabile tecnico della Polisportiva Magna Graecia Francesco Lombardi, che da mesi con cura, professionalità e grinta ha preparato gli atleti scalpitanti  e motivati nel partecipare a questa stupenda kermesse.

Caterina La Banca

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *