Redazione Paese24.it

Presentato il Castrovillari Calcio. Il presidente: «Vi prometto la serie D»

Presentato il Castrovillari Calcio. Il presidente: «Vi prometto la serie D»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Due colori, il rosso e il nero, che – come ha detto dal suo microfono il presentatore Luigi Di Dieco – «insieme stanno benissimo», un inno, e tanta passione. Tutto questo ieri (31 agosto) durante la presentazione della nuova squadra del Castrovillari Calcio, nel piazzale del Castello Aragonese, durante la manifestazione “Aspettando Civita…nova”, in quanto «eccellenza del territorio». Alla presenza di dirigenti e staff tecnico, i ragazzi sono stati presentati ai tanti tifosi e cittadini presenti. Una rosa formata da tanti giovani. «Ecco i miei gioielli – così ha preso la parola il presidente della squadra, Giuseppe Agostini. Vogliamo la serie D, anzi, mi permetto di sbilanciarmi: Vi prometto la serie D». Anche il copresidente Alessandro Di Dieco ha ribadito la voglia di fare bene con impegno e tanto lavoro, «anticipando l’arrivo di qualche altro calciatore (il mercato ancora non è chiuso, ndr), per fare quel salto di qualità di cui la squadra ha bisogno».

«Andiamo allo stadio e stiamo vicino alla squadra soprattutto nei momenti di difficoltà»: questo l’invito del sindaco, Mimmo Lo Polito, orgoglioso che sulla nuova maglia ci sia la scritta “Città di Castrovillari”. Infine, parola all’allenatore, mister Bruno Caligiuri: «Sento il peso della responsabilità di allenare una squadra importante, di una città importante. La sconfitta contro il Roseto (3 a 2, in Coppa Italia, ndr) – di cui mi assumo le responsabilità – è stata utile per capire dove abbiamo sbagliato e per scendere in campo ancora con maggiore impegno e serietà». Intanto il 4 settembre sarà svelato il calendario per la stagione 2015/2016, con la palla al centro prevista per domenica 13. C’e attesa quest’anno anche per il derby Alto Jonio-Pollino con la “matricola” Trebisacce.

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *