Redazione Paese24.it

Castrovillari doma Trebisacce. Cassano espugna Roseto. Poker di Jarar fa felice Amendolara

Castrovillari doma Trebisacce. Cassano espugna Roseto. Poker di Jarar fa felice Amendolara
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il Castrovillari vince il derby dell’Alto Jonio-Pollino contro il Trebisacce. Succede tutto in uno scoppiettante primo tempo. Al 4′ i locali falliscono un calcio di rigore con Catania che si fa ipnotizzare da Vitale e appena dieci minuti dopo ospiti addirittura in vantaggio con Zicarelli. La beffa non abbatte i “Lupi” ma li scuote e in otto minuti realizzano tre gol che praticamente spengono le illusioni del Trebisacce. Al 34′ pareggia Di Domenico; al 40′ Curcio dal dischetto firma il sorpasso ed un minuto dopo a Catania non sembra vero che un difensore ospite, sbagliando un retropassaggio, gli serva su un piatto d’argento il terzo gol. Ripresa meno emozionante con il Trebisacce che prova a pungere, ma il Castrovillari gestire bene la gara senza correre grossi rischi.

Eccellenza, 27^ giornata: Aurora Reggio-GallicCatona 0-0 (sabato); Acri-Soriano 3-1; Castrovillari-Trebisacce 3-1; Siderno-Locri 0-1; Amantea-Cutro 0-3; Luzzese-Paolana 0-2; Scalea-ReggioMediterranea-Sersale-Cotronei 0-1

Classifica: Locri 65; Cotronei 52; Castrovillari 50; Siderno 49; Acri 47; GallicoCatona 38; Trebisacce 36; Cutro 35; ReggioMediterranea, Soriano e Sersale 34; Scalea 33; Paolana 32; Amantea 22; Luzzese 17; Aurora Reggio 15

Con una rete di Perciaccante ad un quarto d’ora dalla fine la Juvenilia Roseto cede in casa al Cassano Sybaris che prova ancora a credere nella salvezza. In testa, a tre turni dalla fine, il Corigliano (nella foto di copertina il match di Roggiano) tiene a distanza i “cugini” dell’Olympic Rossanese.

Promozione gir. A, 27^ giornata: Fronti-Aprigliano 2-1 (sabato); Silana-Belvedere 1-2; Garibaldina-Rossanese 1-1; Juvenilia Roseto-Cassano Sybaris 0-1; Olympic Rossanese-Promosport 2-o; Roggiano-Corigliano 1-2; San Fili-Brutium Cosenza 1-2; San Lucido Fiumefreddo-Sambiase 2-3

Classifica: Corigliano 74; Olympic Rossanese 71; Sambiase 62; Rossanese 59; Roggiano 45; Juvenilia 41; Aprigliano 34; Silana e Brutium Cosenza 32; Garibaldina 30; Promosport 29; Cassano Sybaris 26; Belvedere 23; San Lucido Fiumefreddo 17; San Fili e Fronti 15

L’Amendolara vince in rimonta dopo aver visto le streghe contro un Città di Rossano giunto nel “paese delle mandorle” deciso a portarsi via preziosi punti salvezza. Dal canto loro, i giallorossi del presidente Angelo Soldato devono vincerle tutte per agganciare quello spareggio promozione che profuma di storia. Ospiti in vantaggio di due reti. Ma l’Amendolara non si scompone e con grinta e buone geometrie riesce a riprendersi un match decisamente compromesso. Uomo copertina, il bomber marocchino Aziz Jarar (nella foto) che serve un poker d’assi.

Prima Categoria gir. A, 26^ giornata (sabato): Cetraro-Mirto Crosia n.d. (per indisponibilità campo); Schiavonea-Praia 3-2; Geppino Netti Morano-Rose City 4-3; Cus Rende-San Marco 1-4; Tavernese-Spezzano 0-1; Acquappesa-Real Sant’Agata (domenica, n.d. per indisponibilità campo); Fuscaldo-Atl. Corigliano n.d. (domenica, n.d. per indisponibilità campo); Amendolara-Città di Rossano 4-2 (domenica)

Classifica: Schiavonea 70; San Marco 66; Amendolara 57; Real Sant’Agata 47; Mirto Crosia 43; Cus Rende 36; Tavernese 34; Praia 33; Rose City 30; Fuscaldo e Geppino Netti 28; Cetraro 27; Città di Rossano 23; Spezzano 22; Acquappesa 15; Atl. Corigliano 13

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *