Redazione Paese24.it

Roseto, arrestato “corriere” della droga

Roseto, arrestato “corriere” della droga
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La "staffetta" non ha ingannato la Guardia di Finanza

Download PDF

Questa notte a Roseto Capo Spulico, lungo la Ss 106, la guardia di Finanza ha intercettato quattro “corrieri” della droga, tutti residenti nel vibonese. La prima vettura con tre soggetti a bordo è stata fermata ed ispezionata anche alla luce del nervosimo mostrato dai tre occupanti dell’auto, tutti con precedenti penali nello spaccio di stupefacenti. Allorchè gli uomini delle Fiamme Gialle di Montegiordano insospettiti che la vettura fermata potesse fungese da “staffetta” hanno proceduto al fermo di altre auto in transito sino ad intercettare quella giusta con a bordo un uomo di 42 anni anch’egli residente nel vibonese, che da immediati accertamenti risultava avere legami con le persone precedentemente fermate. Veniva così perquisita l’auto, anche con il supporto di un cane antidroga, scoprendo dieci pani di eroina per un peso complessivo di 5, 870 chili. L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Castrovillari. Gli altri tre della “staffetta” (30, 38 e 44 anni) , invece, sono stati deferiti a piede libero.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *