Redazione Paese24.it

Nuovi casi di Coronavirus ad Oriolo. Una Pasqua surreale per il paese in “zona rossa”

Nuovi casi di Coronavirus ad Oriolo. Una Pasqua surreale per il paese in “zona rossa”
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Sono quattro i comuni della provincia di Cosenza maggiormente attenzionati dalle autorità sanitarie locali e tra questi, da alcuni giorni, rientra anche il comune di Oriolo. Negli ultimi tre giorni nel borgo pre-montano dell’Alto Jonio Cosentino si sono registrati ulteriori tre casi di Coronavirus per un totale di 26 persone contagiate, tra cui, ricordiamo lo stesso sindaco che assieme ad altri tre concittadini si trovano ricoverati presso l’ospedale “Annunziata” di Cosenza. Gli altri ventidue soggetti affetti da Covid-19 sono si trovano in isolamento domiciliare. Oltre al sindaco, altri cinque amministratori hanno contratto il virus. Il paese “zona rossa” si appresta a vivere una Pasqua surreale, con i cittadini blindati in casa. Così come logoranti dal punto di visto emotivo, saranno quei giorni, il 23 e il 24 aprile, dove Oriolo ricorda i suoi santi patrono e protettore San Giorgio Martire e San Francesco di Paola. Quest’anno ognuno dovrà farlo dalle proprie case, stretto nei ricordi e nella preghiera della speranza.

L’Asp continua il monitoraggio della popolazione, effettuando diversi tamponi. In rapporto al numero degli abitanti, nemmeno 2.000, il numero di positivi registrati ad Oriolo – dove il primo caso di Covid-19 si è registrato il 28 marzo – non permette all’Asp di Cosenza di abbassare la guardia, anzi l’attenzione verso il borgo tra i più belli d’Italia – è massima. Prima di Oriolo, tra i comuni più colpiti della provincia, troviamo Rogliano (5.700 abitanti) con 31 casi; Corigliano-Rossano (77.000 abitanti) con 39 e San Lucido (6.000 abitanti) con 53.

Nell’Alto Jonio confermati i tre casi di Francavilla Marittima, tra cui una signora, purtroppo deceduta giorni fa, e due suoi congiunti di cui un uomo ricoverato che è stato comunque estubato presentando dei miglioramenti nel quadro clinico. Due casi a Cassano allo Jonio e salendo verso il Pollino registriamo un caso a testa a Frascineto e Castrovillari: tutte situazioni circoscritte, sotto controllo ed in isolamento domiciliare. In totale nella provincia di Cosenza, ad oggi, registriamo 289 casi di Covid-19.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *