Redazione Paese24.it

Vandalizzata chiesetta a Castrovillari. «Gesto sacrilego e manifestazione di degrado»

Vandalizzata chiesetta a Castrovillari. «Gesto sacrilego e manifestazione di degrado»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Biasimo e vicinanza per l’intolleranza che ha segnato la chiesetta della Madonna dell’Idria, nelle zona periferica di Castrovillari, a causa di scritte offensive sull’altare e sui muri, sono stati rappresentati dall’Amministrazione comunale, al parroco ed alla Chiesa locale a nome e per conto della collettività. Ignoti hanno imbrattato anche le statue con bombolette spray, mettendo tutto a soqquadro.

«Un’offesa e rabbia che destano preoccupazione – si commenta – e che non possono che essere frutto di quel nichilismo strisciante, tra ribellione violenta e voglia, di qualche balordo, di distruggere una realtà che non piace; fattori sociali che si stanno insinuando in questo tempo non facile e che possono essere disinnescati con sinergie dedicate e vigili». Sdegno in città per questo ennesimo sfregio alla cristianità. «Gesto sacrilego nella cappella della Madonna dell’Idria, fra le più care alla devozione popolare! Ancora una manifestazione di degrado di questa nostra città», ha commentato il preside Gianni Donato che ha pubblicato alcune immagini dell’atto vandalico sui social.

Vincenzo La Camera

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *