Redazione Paese24.it

Contributo dalla Regione Calabria per i comuni Bandiera Blu

Contributo dalla Regione Calabria per i comuni Bandiera Blu
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

La Regione Calabria ha stanziato 450 mila euro per le località Bandiera Blu della Calabria. «Un segnale di attenzione ai temi della qualità dell’ambiente e dei servizi, che intende valorizzare la cooperazione con i Comuni che ogni anno, con grande responsabilità, si sottopongono all’istruttoria della FEE Italia (Fondazione per l’Educazione Ambientale) che, dopo un’attenta verifica dei requisiti, conferisce il prestigioso riconoscimento», dichiara l’assessore regionale al Turismo, Fausto Orsomarso.

Sono 15 i comuni – fanno sapere dalla Regione – che riceveranno un contributo di 30mila euro per la realizzazione di eventi aventi ad oggetto la valorizzazione del programma Bandiera Blu. Prossimamente, Orsomarso assieme al governatore Roberto Occhiuto incontreranno i sindaci di comuni destinatari del finanziamento assieme al presidente della FEE Italia, Claudio Mazza.

I quindici comuni calabresi che hanno ricevuto la Bandiera Blu nel 2021 sono: Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Santa Maria del Cedro e Diamante sul Tirreno cosentino; Roseto Capo Spulico, Trebisacce e Villapiana per l’Alto Jonio Cosentino. Poi Cirò Marina e Melissa in provincia di Crotone; Sellia Marina e Soverato in provincia di Catanzaro; Tropea in provincia di Vibo Valentia. Per concludere con Roccella Jonica e Siderno nella provincia di Reggio Calabria. Come ogni anno, anche quest’anno, bisognerà attendere il mese di maggio per conoscere le località Bandiera Blu per il 2022.

Vincenzo La Camera

 

 

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments