Redazione Paese24.it

San Giovanni in Fiore. Dopo trent’anni riapre l’Istituto Alberghiero

San Giovanni in Fiore. Dopo trent’anni riapre l’Istituto Alberghiero
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Dopo 30 anni l‘Istituto Alberghiero “Florens” di San Giovanni in Fiore riapre, tornando a coprire un vasto comprensorio come quello silano. Ciò è avvenuto anche grazie  al sostegno finanziario di circa duecentomila euro messi a disposizione dalla Provincia di Cosenza. Sarà un convitto per 70 allievi, uno dei pochi istituti in Calabria che possono avvalersi della residenzialità. Al taglio del nastro dopo la benedizione di rito, erano presenti: l’Assessore regionale all’Agricoltura e Forestazione, Gianluca Gallo; il Dirigente scolastico dell’Istituto, Pasquale Succurro; il Direttore Generale dell’ARSAC, Bruno Maiolo; il sindaco di San Giovanni in Fiore e Presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro ed esponenti delle diverse istituzioni scolastiche, politiche, militari e religiose del territorio. “La Sila, con le sue eccellenze e le sue produzioni a marchio europeo come patate, salumi e caciocavallo, così come la stessa San Giovanni in Fiore con la sua conosciutissima e apprezzata Pitta ‘mpigliata, oltre ai funghi, ai frutti di bosco e alle mille specialità presenti in Calabria e in Italia – il commento del presidente dell’Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche di Calabria, Giorgio Durante – avranno finalmente una casa e un trampolino di lancio per promuovere ovunque i prodotti di questo ricco territorio e avviare gli studenti presso le cucine di tutto il mondo”. Disponibilità data dall’ARSAC, attuale proprietario della struttura, e dall’ing. Bruno Maiolo, direttore generale dell‘Ente, che non ha mancato di sottolineare come questa iniziativa vada verso la missione stessa dell’ARSAC, dicendosi pronto a proseguire sulla strada della collaborazione, al fine di dare un’identità e una precisa destinazione ad un bene pubblico, sino ad ora trascurato per obiettive difficoltà di gestione.

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments