Redazione Paese24.it

Morano Calabro. Minacce di morte a un consigliere comunale

Morano Calabro. Minacce di morte a un consigliere comunale
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere comunale di Morano Calabro, Biagio Angelo Severino, è stato oggetto di minacce da parte di ignoti mediante alcune scritte sul garage della sua abitazione. “Parlare troppo è uguale a morire (verbo rappresentato da tre croci)”, questo il macabro messaggio che il consigliere di opposizione ha rinvenuto sulla saracinesca del suo garage (nella foto). Solidarietà è stata espressa a Biagio Angelo Severino da parte del capogruppo di opposizione di “MoranoLab”, Giannatale Tramaglino; dal sindaco Nicolò De Bartolo e dall’intera Amministrazione Comunale. “Al netto di ogni posizione politica ci sono atti da condannare fermamente. Mi auguro che le Autorità preposte facciano piena luce sulla vicenda ed esprimo massima solidarietà al consigliere comunale Severino rimanendo a completa disposizione per qualsiasi iniziativa si voglia intraprendere sulla triste e grave vicenda”, così il primo cittadino. Solidarietà è stata espressa anche dal locale circolo del PD, partito che vede Severino nella direzione regionale.

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments