Redazione Paese24.it

Cassano, progetto per giovani a rischio. «Una risposta ai problemi di questo territorio»

Cassano, progetto per giovani a rischio. «Una risposta ai problemi di questo territorio»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Il Comune di Cassano all’Ionio promuoverà un progetto socio-educativo per interventi di Educazione e Socializzazione Permanente per Minori a rischio di emarginazione sociale residenti nel comune. Un’idea progettuale nata, ha riferito il sindaco Giovanni  Papasso dalla consapevolezza che il Comune di Cassano all’Ionio è fortemente interessato da fenomeni di tipo delinquenziale.  Secondo quando ha proferito il primo cittadino cassanese, “il progetto vuole rappresentare la capacità del territorio di dare una risposta forte, positiva e organica a tutto quel complesso di problematiche riguardanti l’età giovanile”.

L’obiettivo è quello di intervenire sul fenomeno della dispersione scolastica attraverso spazi di impegno formativo educativo che riducono i rischi dei comportamenti devianti. Altro obiettivo primario è quello di pervenire alla costituzione di una rete di sicurezza sociale tra servizi sociali comunali e istituti scolastici e valorizzare la dimensione territoriale dell’intervento come elemento di garanzia per la migliore riuscita dell’iniziativa. Il progetto è rivolto in particolare  a minori compresi tra i 14 e i 17 anni che evadono regolarmente le attività scolastiche, ma anche ai minori in situazione di disagio scolastico, svantaggiati ed a rischio. Le attività di laboratorio e gli interventi saranno affidate all’Associazione di volontariato “Pace Ascolto e Solidarietà”. Le attività di laboratorio si svolgeranno nelle stanze messe a disposizione dalla Caritas.

Arianna Calà

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *