Redazione Paese24.it

Montegiordano scopre la leggenda del re Alarico

Montegiordano scopre la leggenda del re Alarico
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Il primo da destra è il regista William Gatto. Al centro l'onorevole Antoniozzi assieme ad alcuni componenti della Pro Loco

La proloco “Giardini Alto Jonio” di Montegiordano, domenica 29, ha aperto la stagione estiva con una serata culturale presentando un cortometraggio sulla figura del re Alarico a Cosenza, del regista William Gatto. Dopo il saluto della portavoce della proloco Elvira Panno (la presidente è Ilaria Matteo), la serata è stata introdotta dal regista cosentino William Gatto, che si occupa di turismo culturale ed è il presidente del “Parco Tommaso Campanella” di Cosenza. Il cortometraggio ” Ho visto un re”, ci presenta la ricerca del tesoro del re Alarico morto nei pressi di Cosenza e seppellito, come narra la leggenda, nel fiume Busento insieme al suo tesoro. 22 minuti in cui, in modo piacevole e leggero, ci viene presentata Cosenza con la sua gente, la storia e le leggende del re dei Visigoti, lasciando lo spettatore nel dubbio di quale sia e dove sia il vero “tesoro nascosto”. La serata si è conclusa con l’intervento dell’onorevole Dario Antoniozzi, presente in qualità di esperto e studioso, che ha illustrato la pagina di storia proposta.

Elisa Franco

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *