Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ categoria. Amendolara supera Oriolo nel derby. Lauropoli in testa

Calcio, 2^ categoria. Amendolara supera Oriolo nel derby. Lauropoli in testa
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
Trebisacce Mostarico

Trebisacce Mostarico

In seconda categoria continua la grande ascesa del Lauropoli che, in questa nona giornata di campionato, supera 3-2 il temibile Schiavonea e si prende la vetta della classifica. L’Amendolara dopo una partenza balbettante sembra aver trovato la quadratura del cerchio e fa suo il derby contro l’Oriolo con un secco due a zero. I gialloverdi, invece, sono ancora fermi a quota zero per effetto della penalizzazione (-4) e dovranno lottare fino alla fine per ottenere la salvezza. Le reti del solito Ossino e di Rescia regalano la vittoria al Trebisacce Mostarico contro un ottimo Frascineto: per i giallorossi sono tre punti che valgono l’aggancio alla zona play-off. Brinda alla vittoria anche il Sibari che supera tra le mura amiche le resistenze della Vigor Acri. La gara di Morano tra la Geppino Netti e i Campioni è stata sospesa sul due a zero per gli ospiti. Le due squadre dovranno ora attendere le decisioni del Giudice Sportivo.

Risultati: Geppino Netti-Campioni sosp; Trebisacce M.-Frascineto 2-1; Sibari-Vigor Acri 2-1; Lauropoli-Schiavonea 3-2; Villaggio Frassa-Paludi 1-1; Amendolara-Oriolo 2-0 – Ha riposato: Themesen

Classifica:Lauropoli 18, Schiavonea 15, Trebisacce 14, Paludi 14, Sibari 14, Geppino Netti 12, Amendolara 10, Campioni 10, Villaggio Frassa 9, Frascineto 8, Vigor Acri 4, Oriolo 0, Themesen 0.

Prossimo turno:Campioni Spezzano Alb.-Amendolara; Schiavonea-Geppino Netti; Oriolo-Trebisacce; Frascineto-Sibari; Paludi-Lauropoli; Vigor Acri-Themesen Riposa: Villaggio Frassa

Giovanni Durso

___________________________________________________________________________________________________________

AMENDOLARA – ORIOLO 2-0

Il  derby sorride all’Amendolara che allunga la sua serie positiva e prosegue la scalata in classifica. A fare da contraltare il momento stregato dell’Oriolo, di nuovo a secco di punti nonostante una prestazione sicuramente positiva. Il primo tempo non fa registrare segnature, ma è comunque vibrante, intenso e vissuto sul filo dell’equilibrio. Gli ospiti, maggiormente intraprendenti in avvio, si rendono pericolosi al 20’ con un tracciante della bandiera Peppe Santagata al quale Tufaro si oppone con un balzo prodigioso. La risposta locale arriva alla mezz’ora ed è affidataad un calcio di punizione di Mario Infantino che si stampa sulla traversa. L’equilibrio si rompe al 50’: una conclusione di Oriolo danza sulla parte alta della traversa e torna in campo, Francesco Golia è il più lesto ad avventarsi sulla sfera ed a ribadire in rete per il vantaggio amendolarese. Classico gol dell’ex per il centrocampista di casa che la scorsa stagione militava nelle fila dell’Oriolo. Al 55’  i gialloverdi hanno l’occasione clamorosa per ripristinare la parità, quando un tocco di mani in barriera sugli sviluppi di un calcio piazzato di Rusciani, induce il direttore di gara ad accordare il calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta lo stesso Rusciani che si lascia ipnotizzare da Tufaro, in giornata di grazia e capace di sventare anche questa minaccia. Ed allora una vecchia legge non scritta del calcio si materializza puntuale al minuto 69. Rapida ripartenza dei padroni di casa, palla ad Oriolo che, a tu per tu col portiere ospite, lo trafigge con un perfetto diagonale radente e mette in ghiaccio la vittoria. Piove sul bagnato per l’Oriolo al 73’ quando Flocco rimedia il secondo giallo e la conseguente doccia anticipata. Forte del doppio vantaggio e dell’uomo in più l’Amendolara può gestire gli ultimi minuti senza grossi patemi e brindare ai tre punti.

Amendolara: Tufaro, Berlingeri, Vitale P., Rotondaro, Guerra, Infantino, Ritiro, Aprile, Golia, Oriolo. All.Vitale G.

Oriolo: Amendolara, Petta, Adduci, Vitarelli, Flocco, Cuccaro, Santagata, Russo, Rubolino, Rusciani, Basile. All.Cuccaro

Marcatori: 50’ Golia, 69’ Oriolo  – ABBONATI A PAESE24 MAGAZINE – SOLO 15 EURO ALL’ANNO!

Pierfrancesco Greco

_________________________________________________________________________________________________________

In terza categoria il Rocca Imperiale si fa sorprendere in casa dalla capolista Mandatoriccese, sempre più favorita per la vittoria finale. I ragazzi rocchesi le hanno tenuto testa con orgoglio e non escono affatto ridimensionati da questo match. Cade anche il Cerchiara, sconfitto due a zero contro il Piragineti. (gio.dur.)

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *