Redazione Paese24.it

Calcio, 2^ categoria. Sibari si prende la vetta, colpo dell’Amendolara contro lo Schiavonea

Calcio, 2^ categoria. Sibari si prende la vetta, colpo dell’Amendolara contro lo Schiavonea
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF
La formazione dell'Amendolara scesa in campo contro lo Schiavonea

La formazione dell’Amendolara scesa in campo contro lo Schiavonea

Dopo l’undicesima giornata di campionato, il girone A di seconda categoria ha una nuova capolista solitaria. Si tratta del Sibari di mister Falbo che supera affannosamente un coriaceo Oriolo col risultato di 3-2. Per i locali vanno a segno Gioia, Iuele e Tufaro con gli ospiti che erano riusciti a rimontare l’iniziale doppio svantaggio. Colpo grosso dell’Amendolara che batte tra le mura amiche il quotato Marina di Schiavonea grazie a Berlingeri L. e Berlingeri S. Una partita ben giocata dai giallo-rossi che appaiono sempre più in crescita e possono dire la loro in ottica play-off. Delusione in casa Lauropoli per la sconfitta casalinga patita ai danni del Villaggio Frassa mentre per il Trebisacce Mostarico arriva una preziosissima vittoria per 2-1 (Scarpino e Grillea) nello scontro con i Campioni di Spezzano. Si rialzano il Geppino Netti di Morano, vittorioso sul Paludi e il Frascineto che fa suo lo scontro salvezza contro il Themesen Longobucco.

Risultati:Amendolara-Schiavonea 2-1; Geppino Netti-Paludi 2-1; Lauropoli-Villaggio Frassa 1-2; Sibari-Oriolo 3-2; Themesen-Frascineto 3-2; Trebisacce M.-Campioni 2-1 – Ha riposato: Vigor Acri

Classifica:Sibari 20, Schiavonea 18, Lauropoli 18, Trebisacce 17, Paludi 17, Geppino Netti 15, Amendolara 14, Campioni 14, VillaggioFrassa 12, Frascineto 11, Vigor Acri 7, Oriolo 7, Themesen 0.

Prossimo turno:Campioni-Sibari; Schiavonea-Trebisacce M.; Oriolo-Themesen; Frascineto-Vigor Acri; Paludi-Amendolara; Villaggio Frassa-Geppino Netti Riposa: Lauropoli

Giovanni Durso

__________________________________________________________________________________________________________

SIBARI – ORIOLO 3-2

banner-eratoAltalena di gol ed emozioni nella sfida tra Sibari ed Oriolo. L’avvio dei locali è folgorante, dopo un quarto d’ora è già 2-0. Al 7’ Gioia raccoglie un invito di Graniti ed insacca da pochi passi, al 15’ Iuele incorna alle spalle di Arcidiacono. L’Oriolo non è domo e manda un segnale con la conclusione di Basile che, deviata da Campana G., lambisce il palo. Gli ospiti alzano il baricentro e seminano pericoli, il Sibari ribatte colpo su colpo. Servono allora i guantoni di Arcidiacono, su un altro colpo di testa di Iuele ed un tiro di Maritato, per tenere vivo il match. Le occasioni si susseguono senza sosta, e l’Oriolo sferra un micidiale uno-due a stretto giro di posta e riequilibra il risultato. Al 43’ Santagata toglie le ragnatele dall’incrocio con un sinistro dal limite. Ad una manciata di secondi dal riposo, Vitarelli scaglia una saetta dalla lunga distanza e fulmina l’incolpevole Capuano.

La ripresa è sulla falsariga del primo tempo, con le squadre che si sfidano a viso aperto cercando il risultato pieno. Un tentativo da posizione favorevole di Portella si spegne sul fondo. Il Sibari ci prova con un’incursione di Gioia, stoppata al momento della conclusione dal recupero provvidenziale di Siciliano. La gara sembra così incanalata sui binari di un pareggio sostanzialmente giusto, ma sono i minuti finali ad emettere il verdetto definitivo. All’86’ Capuano deve uscire alla disperata per anticipare Rusciani lanciato verso la gloria e, sul capovolgimento di fronte, si accende una mischia in area ospite. Graniti è rapido nel catturare la sfera, poi freddo nell’aggirare Arcidiacono e depositare in rete. Il Sibari festeggia e rafforza la propria candidatura al salto di categoria. L’Oriolo si rammarica, ma può guardare al bicchiere mezzo pieno. In settimana la disciplinare ha cancellato la penalizzazione di 4 punti e, sul campo, la squadra mostra costanti progressi.

 

Marcatori: 7’ Gioia, 15’ Iuele,43’ Santagata(O), 45’ Vitarelli(O),86’ Graniti

 

Sibari: Capuano, Romeo(46’Viscardi), Campana G, Campana A, Iuele, De Filpo, Barone, Gioia(83’Santoro), Maritato(68’Tufaro), Maimone, Graniti. A disp: Pepe,Pascale,Gigliotti, La Camera.

 

Oriolo: Arcidiacono,Vitarelli, Siciliano,Valicenti, Flocco, Giampietro, Santagata, Infantino,  Portella(87’Bellino), Rusciani, Basile(58’Rubolino).

Pierfrancesco Greco

________________________________________________________________________________________________________

In terza categoria il derby tra Rocca e Cerchiara viene vinto nettamente dai rocchesi. I ragazzi di mister Di Leo affondano con un poker di reti un Cerchiara in caduta libera: di Corbino e Morano le doppiette che lanciano i giallo-blu nei quartieri alti della classifica. In vetta la Mandatoriccese continua a fare campionato a sè e liquida la pratica Campana con una goleada. Goal e spettacolo nel 3-2 col quale la Calovetese supera il Piragineti mentre il Cropalati cade di misura in trasferta contro l’ottima Sandemetrese. In classifica guida sempre la Mandatoriccese con 18 punti, seguita dalla Calovetese e dalla Sandemetrese.

gio.dur.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *