Redazione Paese24.it

Castrovillari, ricorso Primarie. Lo Polito: «Non cadete nella trappola della polemica»

Castrovillari, ricorso Primarie. Lo Polito: «Non cadete nella trappola della polemica»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

«La rissa è di altri. Non appartiene agli esponenti del Centrosinistra che credono nel rispetto delle regole e della democrazia. Eventuali irregolarità e contestazioni del regolamento devono essere presentate durante lo svolgimento del periodo elettorale, non dopo aver conosciuto i risultati». Mimmo Lo Polito, vincitore delle Primarie di coalizione e, quindi, candidato a sindaco alle elezioni amministrative di maggio, commenta il ricorso presentato proprio ieri (6 marzo) da Antonio Stabile, delegato di Mariella Saladino, al Collegio di Garanzia, per chiedere l’annullamento delle Primarie a causa di “gravi irregolarità”. «Una contraddizione – secondo l’ex primo cittadino – perché lo stesso Stabile è membro del Comitato».

«Il ricorso – precisa Lo Polito – non mette in alcun dubbio la legittimità del risultato, perché i dati parlano chiaro. Gli elettori lo hanno scelto». E agli elettori, ma anche agli appartenenti al Centrosinistra e ai semplici simpatizzanti, Lo Polito si rivolge invitando tutti a non «cadere nella trappola della polemica». «Esistono ordini democratici che decideranno su quanto è accaduto e sta accadendo. Intanto – anticipa – la prossima settimana si terrà la prima manifestazione elettorale con i rappresentanti istituzionali del territorio».

Federica Grisolia

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *