Redazione Paese24.it

Marano Principato, mamma e figlio rubano gasolio da camion nettezza urbana

Marano Principato, mamma e figlio rubano gasolio da camion nettezza urbana
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Sono stati sorpresi dai carabinieri della stazione di Castrolibero mentre erano intenti ad asportare, con un tubo di gomma ed alcune taniche, il gasolio dall’automezzo di proprietà di una società che si occupa di rifiuti. Nel corso della nottata (11 marzo), i militari hanno tratto in arresto in flagranza di reato R.C., 27enne, incensurato, e la madre T.C, 50enne, casalinga, incensurata, entrambi di Marano Principato, per furto aggravato e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Precisamente, la pattuglia dei carabinieri ha notato, nello spiazzo antistante il cimitero di Marano Principato, due soggetti che, favoriti dal buio, stavano armeggiando con tubo a fianco del compattatore della nettezza urbana, lì parcheggiato. Alla vista dei fanali dell’autovettura i due hanno cercato inutilmente di nascondersi.

Nel corso della perquisizione personale al giovane è stato trovato un coltello di genere vietato, poi sequestrato. Dopo le formalità di rito, madre e figlio sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della caserma in attesa del giudizio celebrato per direttissima nel corso della giornata odierna.

La redazione

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *