Redazione Paese24.it

Villapiana. Dopo una nuotata si accascia sulla spiaggia e muore

Villapiana. Dopo una nuotata si accascia sulla spiaggia e muore
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

Colpito da un malore esce dal mare dopo una nuotata, si accascia sul bagnasciuga per riprendere fiato, ma si sente male, chiede aiuto alla compagna che le è vicina ma di lì a poco, nonostante il soccorso di alcuni vicini che gli praticano ripetutamente il massaggio cardiaco per lui non c’è niente fare. L’uomo, S. M., 58 anni, originario di Rovito ma residente a Cosenza in vacanza a Villapiana Lido-114 muore sulla spiaggia prima dell’arrivo del 118 da Trebisacce. Un fulmineo infarto del miocardio la probabile causa del decesso.

Il fatto si è verificato ieri pomeriggio verso le 17.40 sulla spiaggia libera che si estende sul versante nord, dopo gli stabilimenti balneari. Sul posto, per gli accertamenti dovuti, i Carabinieri di Villapiana agli ordini del Maresciallo Luigi Potenza. La testimonianza dei vicini e l’evidenza del malore hanno indotto il Magistrato di turno a non disporre l’autopsia per cui la salma è stata trasferita subito presso la morgue del cimitero di Villapiana a disposizione dei familiari.

Pino La Rocca

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments