Redazione Paese24.it

Amendolara. Mario Melfi lascia il Partito Democratico

Amendolara. Mario Melfi lascia il Partito Democratico
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Costituito, in seno al Consiglio Comunale di Amendolara, il gruppo consiliare “Democratici e Progressisti”. Ad assumere questa iniziativa politica, all’indomani delle elezioni regionali di domenica 26 gennaio, è stato Mario Melfi, consigliere comunale di Minoranza, già sindaco di Amendolara e consigliere provinciale e, nell’ultima consiliatura regionale, capo del Dipartimento Ambiente e Territorio della Regione Calabria. Lo ha ufficializzato, attraverso una lettera indirizzata al presidente del Consiglio Comunale Angelo Soldato, al segretario comunale e al sindaco Ciminelli nella quale Mario Melfi, ai sensi delle normative vigenti e dello Statuto Comunale, ha informato di volersi dimettere dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico costituito oltre che da lui stesso, dal capogruppo Franco Martorano e dai consiglieri Vincenzo Gaetano e Antonio Maturo, e di costituire in seno al civico consesso, appunto, il Gruppo “Democratici e Progressisti che, secondo quanto riferisce lo stesso Melfi avrà come riferimento il consigliere regionale Giuseppe Aieta rieletto a Palazzo Campanella in Minoranza, come è noto, nell’omonima Lista che sosteneva il candidato-presidente della Regione Pippo Callipo.

Si tratterebbe, secondo i bene informati, della presa di distanza di Mario Melfi, da sempre vicino alle posizioni dell’ex presidente Mario Oliverio, da un partito, il PD i cui vertici, con un eccesso di disinvoltura, hanno giubilato l’ex Governatore della Calabria ostacolandone la candidatura e andando incontro a una sonora sconfitta. Dopo aver dunque preso le distanze dal Partito Democratico e costituito il Gruppo “Democratici e Progressisti” Mario Melfi, al fine di rendere agevole la convocazione delle future assisi comunali e di agevolare la il lavoro delle Commissioni Consiliari, ha annunciato che nel corso del prossimo consiglio comunale sarà ufficializzato il nome del capogruppo di “Democratici e Progressisti” che, sempre secondo lo stesso Mario Melfi, sarebbe il primo gruppo consiliare a realizzarsi nella provincia di Cosenza.

Pino La Rocca

Condividilo Subito

One Response to Amendolara. Mario Melfi lascia il Partito Democratico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *