Redazione Paese24.it

Castrovillari, passo indietro del sindaco sugli orari dei locali per il weekend

Castrovillari, passo indietro del sindaco sugli orari dei locali per il weekend
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Pizzerie, bar, pub, gelaterie, attività di ristorazione e trasformazione di prodotti alimentari e dolciari potranno rimanere aperti fino alle 24 (orario in cui dovrà essere vietato l’ingresso al pubblico e consentire l’ultimazione della consumazione a coloro che si trovano all’interno), nei giorni 29-30-31 maggio e 1 giugno. Per gli altri giorni, comunque, resta ferma la chiusura alle ore 22,30 con la possibilità, da parte di chi  deve completare  la consumazione, di rimanervi sino alle 23,30. Ha allentato la stretta, dunque, il sindaco, Mimmo Lo Polito, spiegando che «tale decisione è scaturita dal parziale accoglimento delle istanze rivoltegli dai titolari dei locali che hanno garantito, contestualmente, massima attenzione nel rispetto delle direttive anti covid-19». Il primo cittadino, inoltre, dà facoltà ai titolari di attività per la cura della persona, dunque, parrucchieri, barbieri estetisti, di rimanere aperti anche nel giorno festivo di martedì 2 giugno.

Federica Grisolia

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *