Redazione Paese24.it

Basilicata non è più Covid-free. Ondata di migranti positivi. C’è un caso anche a Policoro

Basilicata non è più Covid-free. Ondata di migranti positivi. C’è un caso anche a Policoro
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La Basilicata non è più Covid-free. I contagi da rientro o da importazione, come era facile immaginare, hanno colpito anche la regione al confine con la Calabria. E proprio a Policoro (Mt), pochi chilometri di distanza dall’Alto Jonio cosentino, il sindaco ha annunciato qualche ora fa un caso di positività al Coronavirus, specificando che si tratta di una “contagio di importazione”: secondo alcune fonti di una persona straniera proveniente dall’estero. Un altro caso di Covid-19 si registra a Moliterno (Pz) e riguarda un cittadino rientrato dal Nord Italia.

Inoltre, dopo la Calabria, i migranti contagiati sbarcano anche in Basilicata. O meglio, sono sbarcati in Sicilia, ma trasferiti in Lucania. Dagli ultimi tamponi effettuati in Basilicata, e cioè 296 in tutto, ne sono risultati positivi 36, appartenenti ad alcuni migranti del Bangladesh trasferiti in centri di accoglienza della regione: 26 positivi in provincia di Potenza e 10 in quella di Matera. I migranti dopo essere sbarcati a Lampedusa dalla Libia il giorno 11 luglio – come riporta l’agenzia di stampa Adnkronos – sono stati trasferiti in Basilicata dove sono stati sottoposti a tampone.

Vincenzo La Camera

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *