Redazione Paese24.it

Roseto, le note del Peperoncino Jazz Festival risuonano nel centro storico

Roseto, le note del Peperoncino Jazz Festival risuonano nel centro storico
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Si è conclusa la cinque giorni del Peperoncino Jazz Festival a Roseto Capo Spulico, con le note di Alberto La Neve al sax e la voce narrante di Leonardo Gambardella (nella foto), in un tributo al grande pianista Duke Ellington. Lo spettacolo, tratto dal best seller di Geoff Dryder “Natura morta con custodia di sax”, ripercorre il dialogo tra Duke Ellington e il suo autista. Il festival si è presentato con Scannapieco/Ricci Quintet, alle note del Trio Latin Jazz capitanato dal Maestro Egidio Ventura, passando per il repertorio folk-blues americano in chiave jazz del Wishlist Quartet, e concludendo con il “Tribute to Duke Ellington” del duo Gambardella – La Neve.

Giovanni Pirillo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *