Redazione Paese24.it

Denunciati responsabili incendio colposo in provincia di Cosenza

Denunciati responsabili incendio colposo in provincia di Cosenza
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

I militari della Stazione dei Carabinieri Forestale di S.Pietro in Guarano dopo una accurata indagine hanno individuato i responsabili di un incendio boschivo, avvenuto nei giorni scorsi nel Comune di Castiglione Cosentino in località “Capitano”. Il vasto incendio che ha interessato una superficie complessiva di circa 30 ettari, in gran parte terreni agrari e una area più piccola di un bosco di latifoglie, è scaturito dall’abbruciamento di residui vegetali all’interno di una cooperativa sociale del luogo.

Ciò si è individuato grazie all’attività dei militari che attraverso l’ispezione dei luoghi e l’esecuzione del M.E.F. (metodo delle evidenze fisiche) che permette di ricostruirne l’evoluzione dell’incendio, hanno individuato all’interno della proprietà della cooperativa sociale, il punto d’insorgenza dell’incendio, riconducibile ad un innesco di natura colposa derivante dall’abbruciamento di residui vegetali provenienti da lavori di taglio e pulitura erba di parte del verde presente nelle strutture della cooperativa. Si è pertanto proceduto al sequestro penale dell’area interessate dal punto di insorgenza dell’incendio di superficie complessiva di circa 200mq e a deferire alla Procura della Repubblica di Cosenza per incendio colposo, il responsabile della comunità e mandante dei lavori di pulizia e i due esecutori materiali.

Redazione

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *