Redazione Paese24.it

Amendolara. Bosco di Straface, scrigno di biodiversità. Finanziato progetto per migliorare fruibilità

Amendolara. Bosco di Straface, scrigno di biodiversità. Finanziato progetto per migliorare fruibilità
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

La Regione Calabria ha inteso finanziare il progetto presentato dal Comune di Amendolara, pronto per essere appaltato, dal titolo “Miglioramento della fruibilità del bosco di Straface tramite pulizia del sottobosco e ripristino di pista di accesso con tratto interessato da frana”. Il finanziamento erogato, rientrante nel Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, ammonta a circa 178 mila euro. L’area interessata dall’intervento è di particolare rilievo naturalistico e rientra nella “Rete Natura 2000 ZPS”. Particolarmente varia, in termini di flora, l’area boschiva oggetto dell’intervento. Dai pini d’aleppo ai cipressi; ma anche cerri e lecci. Invece come piante, spiccano le ginestre, il mirto, il ginepro, agrifoglio.

L’intervento ha come obiettivo anche quello di migliorare il contesto turistico-ricreativo per rendere ancora più fruibile questo scrigno di biodiversità. I lavori previsti riguarderanno: risistemazione di piste forestali di servizio; decespugliamento di scarpate stradali invase da rovi, arbusti ed erbe infestanti; scoronamento e regolarizzazione del profilo del terreno; formazione di fossati drenanti; ripulitura di aree forestali da specie alloctone o infestanti; palificata viva a doppia parete. Un ulteriore segnale di attenzione da parte dell’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Antonello Ciminelli, verso quelle aree di particolare interesse sia dal punto di vista naturalistico che ricreativo, per un progetto di sviluppo complessivo che parte dal mare per giungere sino alle aree boschive.

Redazione

 

Condividilo Subito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *