Redazione Paese24.it

Sel si riunisce a Cassano. «Guardiamo ai problemi reali dell’Italia»

Sel si riunisce a Cassano. «Guardiamo ai problemi reali dell’Italia»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Un momento dell'assemblea di Sel

Sel si ritrova nella Sibaritide. Si è svolta infatti presso le grotte di Sant’Angelo di Cassano allo Ionio, l’assemblea federale provinciale di Sinistra Ecologia Libertà. Dopo il saluto di Gianni Papasso, sindaco di Cassano allo Ionio, che si è soffermato in modo particolare sui problemi del territorio, rimarcando, inoltre, l’unità di intenti tra il suo partito (quello socialista) e Sel, è intervenuto Angelo Broccolo, membro dell’assenza nazionale, che ha illustrato il documento nazionale, rimarcandone la valenza e l’indirizzo politico. Il dibattito successivo, che ha visto la partecipazione di numerosi dirigenti locali del partito, ha evidenziato che, nel documento, deve essere posta una maggiore attenzione alle politiche meridionali, in  particolare alle problematiche legate al lavoro.

È stata fatta chiarezza, inoltre, sui rapporti con gli altri partiti. «Sel – hanno rimarcato i coordinatori locali del partito – resta e continuerà ad essere partito di sinistra, che guarda ai problemi reali del paese e si propone di governarlo. Naturalmente partner privilegiato diventa il Partito Democratico, ma senza esserne asservito e subalterno». Durante l’assemblea è stata accolta favorevolmente la presentazione di due proposte referendarie, da parte di Nichi Vendola,  di abolizione della legge Tremonti-Berlusconi e di quella realizzata, di recente, dal ministro Fornero.

Al termine della riunione è stata espressa solidarietà ai lavoratori della Emmezeta (centro commerciale di Montalto Uffugo), minacciati dai licenziamenti.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *