Redazione Paese24.it

Tutti pazzi per Berardi, anche lo United segue il talento calabrese

Tutti pazzi per Berardi, anche lo United segue il talento calabrese
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Domenico Berardi punta del Sassuolo

Tutti in fila per Domenico Berardi. Il giovane attaccante di Bocchigliero che milita in serie B nel Sassuolo, ha avuto un inizio di campionato brillante con la maglia neroverde. Tanto che ora, sulle tracce del diciottenne calabrese, ci sono numerosi club di prestigio, anche internazionali. Secondo il quotidiano britannico Mirror, Berardi ha catturate le attenzioni di sir Alex Ferguson in persona. E non sarebbe la prima volta che il Manchester United e altri club inglesi vengono attratti dai talenti in erba di casa nostra. Giuseppe Rossi, Federico Maqueda e, ancora prima, Samuele Dalla Bona sono solo alcuni esempi di giocatori nostrani finito poi (non sempre tenendo fede alle attese) in Premier League.

Anche le italiane, tuttavia, seguono con attenzione le prestazioni della punta, convocata anche nella nazionale Under 19 allenata da “Chicco” Evani. In serie A, hanno mostrato un certo interesse nei confronti di Berardi la Juventus (che ha un ottimo rapporto con il club emiliano) e la Roma. Nereo Borato, direttore sportivo del Sassuolo, a tuttomercatoweb ha tenuto a precisare che, eventuali offerte per il diciottenne calabrese, verranno prese in considerazione nella prossima estate, visto che, per il momento, il club neroverde non ha nessuna intenzione di privarsi del suo gioiello. «Ci sono molti interessamenti – ha ammesso il ds del Sassuolo – ma adesso deve fare bene da noi, ha tanto da dare qui. Dobbiamo aspettare fine stagione per veder cosa fare. Certo è che – ha concluso Borato – sarebbe meglio tenerli in Italia certi ragazzi». Tocca ora ai blasonati club della massima serie A italiana recepire il messaggio ed evitare che un altro talento italiano possa finire all’estero.

Pasqualino Bruno

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *