Redazione Paese24.it

Castrovillari. Comitato Sanità Pubblica aderisce all’appello di don Giacomo Panizza

Castrovillari. Comitato Sanità Pubblica aderisce all’appello di don Giacomo Panizza
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa

Nell’ultima riunione del Comitato per la Difesa e la Promozione della Sanità Pubblica del Pollino, tra i quali figurano ormai numerosi medici, biologi, operatori sanitari e professionisti del territorio, si è deciso di rilanciare l’iniziativa già avviata per la ricostruzione della sanità pubblica nel comprensorio e a livello regionale, prevedendo, tra l’altro, di aprire un’interlocuzione con il nuovo Commissario ad acta, Guido Longo, in attesa che venga definita la nuova struttura commissariale.

In questo quadro rientra anche la formale adesione del Comitato all’appello lanciato al nuovo Commissario alla sanità dal Prof. Rubens Curia (Comunità Competente), da Don Giacomo Panizza (Comunità Progetto Sud, nella foto copertina), dalla dott.ssa Marina Galati (CNCA Calabria) e dalla dott.ssa Nunzia Coppedé (Fish Calabria), nel quale si chiede, oltre ad un rafforzamento delle misure e dei presidi per fronteggiare l’emergenza, un impegno concreto per la ricostruzione della sanità pubblica in Calabria.

Nella missiva inviata ai promotori dell’appello si segnala, tra l’altro, “la necessità di integrare il documento indicando anche la sede dell’Ospedale Spoke di Castrovillari come presidio per la processazione dei tamponi molecolari diretti ad individuare i soggetti positivi al coronavirus, previa dotazione delle attrezzature e certificazione del laboratorio, nei locali già disponibili, e opportuno training del personale”.

Nel corso della stessa riunione, inoltre, è stato deciso di assumere specifiche iniziative per contrastare lo scellerato disegno della cosiddetta “autonomia differenziata”, che porterebbe al totale abbandono dei territori del Sud e della sua già disastrata sanità, e di nominare due portavoce del Comitato, nelle persone del dottor Mario Viola di Saracena e dell’avvocato Lucia Filomia di Castrovillari (nella foto interna).

Redazione

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments