Redazione Paese24.it

Comuni del Pollino pronti per vaccinazione anziani. «Sono la nostra memoria storica. Vanno tutelati»

Comuni del Pollino pronti per vaccinazione anziani. «Sono la nostra memoria storica. Vanno tutelati»
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Print Friendly, PDF & Email

I comuni del Pollino calabro-lucano si organizzano per la vaccinazione anti-Covid degli anziani over 80, così come previsto dai protocolli ministeriali. A Laino Borgo i vaccini sono in programma da giovedì 25 fino a sabato 27 febbraio presso il Poliambulatorio e con l’ausilio professionale di tre medici, due infermieri, il  personale amministrativo della struttura ed i volontari della Protezione Civile. Ad oggi circa l’85% degli aventi diritto hanno scelto di farsi inoculare la prima dose di vaccino. «E’ un primo passo importante per la comunità – ha commentato il sindaco Mariangelina Russo – che dopo questo periodo di difficile di pandemia inizia ad intravedere un barlume di luce soprattutto per i soggetti più fragili e le persone che rappresentano la memoria storica della nostra cittadina e che sono i detentori delle tradizioni, importanti per la nostra generazione ma anche per i nostri figli».

A Morano Calabro, invece, i soggetti aventi diritti sono complessivamente 405 e saranno tutti contattati telefonicamente dagli uffici municipali, i quali forniranno ogni utile informazione. I concittadini rientranti nella citata fascia d’età, qualora lo desiderino, potranno aderire anche in piena autonomia, senza attendere la comunicazione dell’Ente, esprimendo la propria volontà a farsi vaccinare, inviando un messaggio o chiamando al numero 3209260258. A Morano si procederà alla vaccinazione degli ultra ottantenni sabato e domenica 27 e 28 febbraio, presso l’Auditorium comunale “Massimo Troisi”.

Anche nei comuni di Rotonda e San Severino Lucano è previsto un fine settimana di speranza con la vaccinazione anti-Covid per gli anziani del paese. A Rotonda la campagna di vaccinazione è stata programmata per i giorni 25, 26 e 27 febbraio. I cittadini interessati – comunica il sindaco Rocco Bruno – verranno contattati telefonicamente per la comunicazione della data e dell’orario. A San Severino Lucano, invece, i vaccini verranno somministrati domani e dopodomani. Per questa fascia di età è previsto il siero della Pfizer, con la seconda dose somministrata dopo 21 giorni.

Vincenzo La Camera

 

 

 

Condividilo Subito
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments