Redazione Paese24.it

Oriolo, “Sapori e mestieri dell’Alto Jonio”. Il Gal porta in piazza i prodotti tipici del territorio

Oriolo, “Sapori e mestieri dell’Alto Jonio”. Il Gal porta in piazza i prodotti tipici del territorio
Diminuisci Risoluzione Aumenta Risoluzione Dimensioni testo Stampa
Download PDF

Una veduta di Oriolo

Una “tre giorni” di degustazione di prodotti tipici con il suino nero sovrano tra gli stand. Da venerdì a domenica ad Oriolo, il Gal Alto Jonio “Federico II” promuove di concerto con la locale Amministrazione comunale una passerella di specialità culinarie del territorio nell’ambito del cartellone “Sapori e mestieri dell’Alto Jonio”. Venerdì e sabato pomeriggio al teatro “Valle” spazio anche a due convegni sulla salvaguardia del patrimonio faunistico e sulla tutela dei boschi e della biodiversità. Presente la Provincia di Cosenza con il vicepresidente Mimmo Bevacqua, l’assessore per il Patrimonio faunistico Caccia e Pesca,  Biagio Diana e l’Arssa (Agenzia Regionale Sviluppo Servizi in Agricoltura). La sera, invece, dalle 20 in poi spazio agli stand. E domenica pomeriggio, dalle 16, la centralissima piazza del Borgo, sotto il castello, si trasformerà in una cucina a cielo aperto per la preparazione di pietanze a base di suino nero che si potranno poi degustare al momento. Tutte e tre le serate saranno allietate da musica popolare.

Vincenzo La Camera

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *